La Ciclopista del Sole e la Ciclovia Romea passeranno dalla provincia di Arezzo: accordo tra Toscana, Umbria e Lazio

Una rete interregionale per il cicloturismo, con Arezzo snodo chiave. E' stato siglato ieri il protocollo tra le Regioni Toscana, Umbria e Lazio per lo sviluppo degli itinerari ciclabili del Centro Italia. A Orvieto si sono incontrati gli...

mountain-bike

Una rete interregionale per il cicloturismo, con Arezzo snodo chiave. E' stato siglato ieri il protocollo tra le Regioni Toscana, Umbria e Lazio per lo sviluppo degli itinerari ciclabili del Centro Italia. A Orvieto si sono incontrati gli assessori regionali competenti: Vincenzo Ceccarelli per la Toscana, Giuseppe Chianella per l'Umbria e Fabio Refrigeri per il Lazio.

Nel protocollo sottoscritto c'è l'impegno per una rete ciclabile interregionale, nell'ottica di un assist per il turismo dei territori di riferimento. Ma l'obiettivo è più ambizioso: ovvero concorrere a formare la "Ciclopista del Sole" sull'asse Brennero - Bologna - Firenze - Roma attraverso le città di Arezzo, Chiusi e Orvieto, e la "Ciclovia Romea" sull'asse Venezia-Roma attraverso il tratto toscano-umbro-laziale lungo il Tevere.

Dei due percorsi individuati come prioritari - spiega una nota della Regione Toscana - sono stati già realizzati in alcuni tratti, mentre altri sono in corso di attuazione. Sono esistenti il Sentiero della Bonifica tra Arezzo e Chiusi, itinerario ciclabile sviluppato lungo le strade di bonifica collegato alla Ciclopista dell'Arno che segue il principale fiume toscano dalla sorgente alla foce; l'itinerario ciclabile del Tevere, sviluppato tra i Comuni di San Giustino e Città di Castello, e Umbertide; l'itinerario ciclabile lungo il Tevere all'interno della Riserva naturale regionale Tevere-Farfa, nei Comuni di Nazzano e Torrita Tiberina, e la Pista ciclabile lungo il fiume Tevere all'interno della città di Roma, da Saxa Rubra a ponte Marconi. Rimangono da attuare i tratti umbri della Ciclovia Romea, corrispondente al tracciato del percorso ciclabile del Tevere, da Umbertide a Perugia e Orvieto; i tratti toscani della Ciclopista del Sole, corrispondenti al tracciato della ciclopista dell'Arno da Arezzo a Firenze, la cui progettazione è in corso, e della Ciclovia Romea, corrispondente al tracciato della Ciclopista Tiberina, da programmare. A ciò si aggiunge la realizzazione della Ciclopista del Sole, Ciclovia Romea da Orvieto a Roma da programmare, e il prolungamento della Pista ciclabile lungo il fiume Tevere, da ponte Marconi a Fiumicino, già progettato e da realizzare.

Le tre Regioni costituiranno ora un tavolo tecnico di coordinamento dei lavori, formato da figure degli uffici competenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
E' importante costruire una rete di ciclovie che percorrano i principali itinerari delle nostre regioni - ha detto l'assessore alle infrastrutture della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli - ed è importante anche che queste ciclovie siano collegate tra loro, creando percorsi interregionali e nazionali capaci di competere con le più grandi realtà cicloturistiche europee. Toscana, Umbria e Lazio – ha concluso Ceccarelli - stanno collaborando in maniera positiva. Questo impegno si tradurrà in una nuova infrastruttura ciclabile, utile per incentivare l'uso della bicicletta, il mezzo di trasporto più sostenibile, tra i cittadini, ma soprattutto capace di attrarre un nuovo tipo di turismo più lento e consapevole.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento