Imprese giovanili: il saldo è positivo. E per crescere imprenditori c'è il corso della Camera di Commercio

"Una scuola di cucina in vetrina", "un ristorante per fare stare bene le persone". Sono solo alcune delle idee dei 16 giovani che hanno iniziato questa mattina il corso "Crescere Imprenditori" presso le aule didattiche della Camera di Commercio ad...

crescere imprenditori1

"Una scuola di cucina in vetrina", "un ristorante per fare stare bene le persone". Sono solo alcune delle idee dei 16 giovani che hanno iniziato questa mattina il corso "Crescere Imprenditori" presso le aule didattiche della Camera di Commercio ad Arezzo.

E' la seconda edizione del corso che si basa su un progetto del Ministero del Lavoro coordinato da Unioncamere.

In aula ci sono ragazze e ragazzi tra i 18 ed i 29 anni, iscritti alla piattaforma “Garanzia Giovani”, che hanno in testa ben chiaro l'obbiettivo, ricevere gli strumenti per la creazione e lo start-up delle loro nuove imprese. Gli aspiranti imprenditori seguiranno un percorso di 80 ore, di cui 20 di assistenza personalizzata alla redazione di una business plan propedeutico all'inizio dell'attività. L'impresa nascente potrà altresì essere assistita da un finanziamento pubblico sino a 50.000 Euro, da restituire in sette anni a tasso zero.

A dare il via alle lezioni il presidente Andrea Sereni e il segretario generale Giuseppe Salvini, insieme al docente del corso, il commercialista Giovanni Cappietti.

Le imprese giovanili, alcuni dati:

Nel corso dell'anno 2016 le imprese giovanili hanno confermato la loro grande vitalità: in provincia di Arezzo sono nate infatti 624 nuove aziende e ne sono state chiuse solo 282. Il bilancio a fine anno è quindi ampiamente positivo: +342 imprese. Lo spirito imprenditoriale dei giovani aretini è testimoniato anche dal fatto che se da un lato le imprese under 35 a livello complessivo rappresentano il 9,1% del totale delle imprese, dall'altro esse contribuiscono ad avviare il 29% delle nuove attività.

Al 31 dicembre 2016 le imprese giovanili presenti nella provincia di Arezzo sono complessivamente 3.452: paradossalmente la loro numerosità continua a diminuire di anno in anno, ma ciò è dovuto non tanto al venir meno della voglia di fare impresa dei giovani aretini, quanto al superamento della soglia dei 35 anni di una parte degli imprenditori. Le imprese under 35 a fine 2016 finiscono così per essere il 3,7% in meno di quelle presenti a fine 2015. Il fenomeno si registra ormai da diversi anni e rappresenta ormai una tendenza consolidata che è il riflesso del progressivo invecchiamento degli imprenditori aretini non sufficientemente compensato dalle nuove leve che si approcciano all'attività in proprio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento