Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

I 50 anni dell'Antiquaria e i campionati di atletica. Alberghi sold out, Comanducci: "Programmazione eventi elemento vincente"

Gli alberghi e le strutture ricettive della città sono sold out. Complete. Nessuna camera, a quanto pare, è rimasta sfitta. Nel weekend del 2 Giugno ecco che la città e il suo territorio tornano a riempirsi di visitatori e turisti che arrivano...

turisti2002

Gli alberghi e le strutture ricettive della città sono sold out.

Complete. Nessuna camera, a quanto pare, è rimasta sfitta.

Nel weekend del 2 Giugno ecco che la città e il suo territorio tornano a riempirsi di visitatori e turisti che arrivano, oltre che per ammirare le bellezze locali, anche per partecipare ad eventi e manifestazioni.

Prima tra tutti la Fiera Antiquaria che, in occasione del suo 50esimo anniversario, partirà il prossimo 1° giugno e terminerà il 3.

Un fine settimana lungo durante il quale non mancheranno affatto le iniziative studiate appositamente per attirare via vai in centro.

In aggiunta, sono in calendario anche i campionati di atletica leggera, evento che come ogni altra iniziativa sportiva richiama una marea di gruppi provenienti da ogni angolo del Paese. Ma detto questo, quanti saranno i visitatori di stanza in città in questo weekend?

"Ho fatto proprio in questi giorni una ricognizione tra le varie strutture - spiega l'assessore comunale Marcello Comanducci - Le stanze sono tutte prenotate. Però è difficile distinguere chi è venuto in città per un evento piuttosto che per un altro. Quello di cui siamo certi è che ogni edizione della Fiera Antiquaria porta ad Arezzo circa 10mila presenze. Ovviamente per questa edizione ci aspettiamo qualcosa di più".

Quello che invece è sotto gli occhi di tutti è l'incremento turistico.

"Sì - prosegue Comanducci - abbiamo rivitalizzato anche periodi notoriamente poco positivi per il turismo. Novembre e dicembre, grazie anche alla Città del Natale, sono diventati momenti importanti per quello che riguarda le presenze. Questo ci ricorda che una buona programmazione annuale degli eventi è in grado di offrire dei benefici evidenti non solo ai nostri operatori ma anche a chi sceglie di fare tappa nella nostra città. Dobbiamo inoltre evidenziare che secondo quanto reso noto dalla Regione, in Toscana ci sono circa 46 milioni di visitatori alloggiati in strutture non ricettive. Quindi dobbiamo tenere presente che c'è tutta una fetta di utenza che non riusciamo ad intercettare e sulla quale dobbiamo fare presa".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 50 anni dell'Antiquaria e i campionati di atletica. Alberghi sold out, Comanducci: "Programmazione eventi elemento vincente"

ArezzoNotizie è in caricamento