rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Emirati Arabi

Aziende sostenibili e ruolo del commercialista, Giovanni Cappietti al Padiglione Italia di Expo Dubai 2020

Domani l'evento in cui sarà messo in risalto il valore che può ricevere un'azienda nella produzione sostenibile e il ruolo del commercialista nel creare questo valore

Commercialisti aretini sempre più improntati all'internazionalizzazione delle imprese, ma nel rispetto dell'ambiente. Giovanni Cappietti sarà a Dubai domani all'interno del Padiglione Italia dell'Expo 2020 in corso negli Emirati Arabi.

Sarà il moderatore di un evento organizzato dal consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili che ha come tema centrale "la sostenibilità delle imprese e il ruolo dei commercialisti nella creazione di valore".

L'idea alla base è quella che la manifattura italiana debba ancorarsi fortemente ai valori territoriali, alla sostenibilità nei processi di produzione. 

"Le aziende italiane sono riconosciute per la loro capacità manifatturiera combinata con una sensibilità artistica. Servono strumenti nuovi quali il corporate reporting (evoluzione dell’integrated reporting) per esprimere l’ancoraggio ai valori territoriali delle nostre aziende e l’italianità incorporata nel prodotto/servizio offerto. Le modalità di produzione, la scelta di materie prime nel rispetto dell’ambiente e dell’economia circolare, l’attenzione all’ecosistema, l’osmosi con le comunità dove vivono le risorse umane impiegate nei processi produttivi sono gli ingredienti dei prodotti di successo: i prospetti contabili riassumono una dimensione di tali prodotti, la profittabilità, ma tacciono sulle ricadute locali e globali di un siffatto modo di produzione. I corporate reporting sono in grado di restituire pubblicamente una fotografia della cura della terra, della salvaguardia del paesaggio, dell’attenzione al bello e giusto che gli imprenditori attuano nelle loro politiche. La professione del Commercialista diventa una leva importante per far apprezzare le qualità intrinseche del “made in Italy”: i report non parlano solo di euro, ma anche di valori e di ricchezza creato, di ambiente preservato e di bellezze naturali trasferite alle future generazioni, di persone valorizzate e coinvolte nella strategia evolutiva."

12.30-12.45 (9.30-9.45) Chiusura – Chiara Mio, Prof. Ordinario Università Cà Foscari

12.45-13.00 (9.45-10.00) Domande dal pubblico

_________________________________________________________________________

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aziende sostenibili e ruolo del commercialista, Giovanni Cappietti al Padiglione Italia di Expo Dubai 2020

ArezzoNotizie è in caricamento