rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Giorgianni in Bankitalia: "Gli acquirenti della Nuova Banca Etruria aiutino gli azzerati"

Questa mattina il comitato "Vittime del salva-banche" è stato accolto nelle sede della Banca d'Italia a Roma. "Un colloquio proficuo", spiega la portavoce dei risparmiatori Letizia Giorgianni. "A seguito del colloquio la sensazione è che...

Questa mattina il comitato "Vittime del salva-banche" è stato accolto nelle sede della Banca d'Italia a Roma. "Un colloquio proficuo", spiega la portavoce dei risparmiatori Letizia Giorgianni. "A seguito del colloquio la sensazione è che esista una strada ed un progetto comune: gli interessi dei risparmiatori possono coincidere con quelli delle nuove banche".

Nel dettaglio, spiega Giorgianni, "un'ipotesi da non scartare e da noi auspicata sarebbe quella per cui che i nuovi acquirenti potrebbero prestare particolare attenzione alla situazione dei risparmiatori azzerati, per ridurre i disagi subiti e rinsaldare la fiducia ed il legame con la clientela".

Come si dovrebbe tradurre nella pratica questo auspicio? Con l'emissione di nuove obbligazioni.

"Questo - conclude Giorgianni - porterebbe sicuramente dei vantaggi anche per i nuovi acquirenti che si garantirebbero un nuovo rapporto di fiducia con i risparmiatori e di conseguenza con il territorio, oltre al fatto di evitare cause legali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorgianni in Bankitalia: "Gli acquirenti della Nuova Banca Etruria aiutino gli azzerati"

ArezzoNotizie è in caricamento