Finanziamenti alle micro imprese in Casentino: al via un incontro

L’8 maggio a Poppi incontro in Confesercenti con il Gal

È in programma per mercoledì 8 maggio nella sede di Confesercenti Casentino un incontro con i responsabili del GAL Consorzio Appenino Aretino per illustre le modalità di accesso ai finanziamenti messi a bando a favore delle microimprese. La Confesercenti per informare i soci ha quindi organizzato l’incontro per il giorno 8 maggio alle ore 14,30 nella sede di via Aretina 29/b a Poppi.

“Sarà l’occasione - spiega Paola Orlandi di Confesercenti Casentino - per indicare grazie ai responsabili del Gal le modalità di accesso e i requisiti che le microimprese devono avere per poter partecipare ai bandi. Naturalmente gli investimenti devono ricadere all'interno del territorio del Gal Appenino Aretino”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Le misure sono attivate dal Gal - spiega Orlandi - nell'ambito dello sviluppo rurale della Regione Toscana e l'importo complessivo dei fondi messi a disposizione è di un milione di euro per il ‘sostegno ad investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività artigianali’, per il ‘sostegno ad investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività commerciali’ e per il ‘sostegno ad investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività turistiche’. Possibilità quindi di accedere ai finanziamenti sia per il settore del commercio, artigiano e turistico. La contribuzione è fino al 40% (a fondo perduto)  delle spese ritenute ammissibili per opere di riqualificazione e di ristrutturazione di beni immobili, acquisto di arredi di macchinari ed attrezzature, acquisizione di programmi informatici finalizzati alla gestione di clienti, alla gestione della struttura aziendale e per sistemi di vendita online dei prodotti e servizi.
"Un’opportunità da non perdere - conclude la responsabile di Confesercenti Casentino Paola Orlandi - finalizzata ad incentivare gli investimenti, la crescita occupazionale e lo sviluppo per le microimprese artigianali, commerciali e turistiche che rappresentano il motore essenziale dell'economia della nostra vallata, contribuendo anche a migliorare l'equilibrio territoriale, sia in termini economici che sociali, con ricadute positive nelle aree rurali del Gal Appenino Aretino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento