rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Economia Terranuova Bracciolini

Fimer: Epifania di presidio per i lavoratori. I sindacati, "Presentato concordato preventivo"

Il presidio proseguirà anche nei prossimi giorni e sarà limitato a due ore al giorno, per motivi legati all’emergenza sanitaria

6 gennaio di presidio per i lavoratori della Fimer di Terranuova Bracciolini. Quest'oggi i dipendenti della fabbrica, insieme ai rappresentanti sindacali, hanno nuovamente manifestato per ribadire la propria contrarietà alla dismissione della sede. Una giornata dal sapore amaro nonostante la presenza della Befana che è intervenuta per allentare la tensione di una battaglia impegnativa quanto estenuante. In questa stessa circostanza, come riporta anche Valdarno24, il segretario della Fiom Cgil di Arezzo, Alessandro Tracchi, ha comunicato gli esiti di un incontro avuto ieri con la proprietà. “Ci hanno confermato che è stato presentato un concordato preventivo – ha detto -. Lo stabilimento, intanto, continua a rallentare e si sta spegnendo pian piano”. Il presidio proseguirà anche nei prossimi giorni e sarà limitato a due ore al giorno, per motivi legati all’emergenza sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fimer: Epifania di presidio per i lavoratori. I sindacati, "Presentato concordato preventivo"

ArezzoNotizie è in caricamento