Sabato, 25 Settembre 2021
Economia

FedEx - Tnt: nuovo incontro azienda-sindacati e appuntamento ministeriale

Oggi nuovo sciopero dei lavoratori FedEx Tnt dopo quello del 17 maggio. L’obiettivo è scongiurare le quattro procedure tra licenziamenti e trasferimenti collettivi con la chiusura di 24 sedi su 34 e l’allontanamento di 361 lavoratori (315 in Fedex...

Oggi nuovo sciopero dei lavoratori FedEx Tnt dopo quello del 17 maggio. L'obiettivo è scongiurare le quattro procedure tra licenziamenti e trasferimenti collettivi con la chiusura di 24 sedi su 34 e l'allontanamento di 361 lavoratori (315 in Fedex, quasi tutti corrieri e 46 in Tnt). A questi numeri bisogna aggiungere i 115 trasferimenti che interessano soprattutto donne e che sono considerati dai sindacati licenziamenti camuffati visto che si tratta del passaggio tra realtà distanti centinaia di chilometri.

"Da parte dell'azienda non è giunto alcun segnale di apertura - commenta Luigi Mori, Segretario provinciale Filt Cgil. Solo incentivi non meglio specificati per chi si dichiara disponibile al licenziamento. La trattativa riprenderà il 4 giugno tra le parti e per il 7 è in programma un incontro con Ministero del lavoro, sempre che sia stata risolta la questione del Governo".

Il futuro è particolarmente incerto. "La FedEx, dopo alcuni problemi avuti negli anno Novanta, è l'impresa del settore che fino ad ora ha puntato sui dipendenti diretti, contrariamente ad altre che invece appaltano esternamente i servizi - ricorda Massimo Caroti, dirigente della Filt regionale. Adesso la linea di tendenza sembra destinata ad invertirsi grazie anche alla fusione con Tnt che utilizza gli appalti. Sono a rischi posti di lavoro e diritti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FedEx - Tnt: nuovo incontro azienda-sindacati e appuntamento ministeriale

ArezzoNotizie è in caricamento