rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Economia

Falsi agenti Estra in azione ad Arezzo. L'appello di Macrì

"Magari hanno al collo il laccetto di Estra, ma il tesserino non corrisponde, bussano alle porte e tentano di convincere a modificare i propri contratti". Azioni di questo tipo si stanno verificando anche nel territorio aretino, a raccontarlo è lo...

"Magari hanno al collo il laccetto di Estra, ma il tesserino non corrisponde, bussano alle porte e tentano di convincere a modificare i propri contratti". Azioni di questo tipo si stanno verificando anche nel territorio aretino, a raccontarlo è lo stesso presidente di Estra Francesco Macrì, che ha ricevuto recenti segnalazioni.

"E' frutto di un mercato che sta per essere del tutto liberalizzato e della sempre maggiore aggressività delle società - spiega Macrì - quindi faccio appello a tutti affinché non cadano nel tranello, basta verificare il tesserino, che sia di Estra e che riporti la foto, il nome e il cognome."

Azioni che si stanno intensificando nel territorio dove Estra è ben radicata. Dall'altro lato però etica, trasparenza e prossimità sembrano pagare. Uno dei dati che caratterizzerà il bilancio di sostenibilità che sarà pubblicato a breve sarà il dimezzamento del numeri di reclami.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi agenti Estra in azione ad Arezzo. L'appello di Macrì

ArezzoNotizie è in caricamento