Export positivo, De Robertis: “Belle notizie per Arezzo. Le politiche di sviluppo danno i loro risultati”

“Le buone notizie che per il distretto aretino arrivano dal rapporto Monitor di banca Intesa - Cassa di Risparmio di Firenze, sono il segnale della capacità e dell’impegno degli imprenditori e dei lavoratori del nostro territorio, ma sono anche il...

lucia_de_robertis1

“Le buone notizie che per il distretto aretino arrivano dal rapporto Monitor di banca Intesa - Cassa di Risparmio di Firenze, sono il segnale della capacità e dell’impegno degli imprenditori e dei lavoratori del nostro territorio, ma sono anche il frutto delle politiche dei governi dell’ultimo triennio e di quelle regionali, che hanno trovato sintesi nel nuovo programma regionale di sviluppo, che è il manifesto dell’impegno della Regione per l’economia toscana.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenta così Lucia De Robertis, vicepresidente del Consiglio regionale, i dati che la ricerca diffusa oggi offrono sull’economia aretina.

“Nel primo trimestre dell’anno – aggiunge la Vicepresidente - cresce del 30% l’export aretino della pelletteria e delle calzature, e del 5% il settore orafo. Particolarmente significativo quest’ultimo dato, che segna un’inversione repentina di tendenza rispetto al 2016. Nel complesso la Toscana segna un più 7,6% di crescita, a fronte di una Italia che, nello steso periodo, aumenta del 6,4%. È il segno di una ripresa della vocazione storica dell’economia regionale, ‘export oriented’, che dobbiamo ora saper consolidare con politiche di sostegno a livello nazionale, con la riduzione del peso fiscale, e regionale, con politiche attive per la promozione all’estero, per la formazione continua, per gli investimenti aziendali sul contenimento dei consumi energetici e sul miglioramento delle prestazioni ambientali”. “Se è vero il detto che tutti i nodi vengono al pettine – conclude De Robertis - anche i risultati prima o poi arrivano. Le politiche per lo sviluppo di questi ultimi anni, nazionali e regionali, stanno ottenendo i risultati per le quali sono state elaborate e approvate. Nessun blog, di fronte a questi dati, può affermare il contrario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento