Domenica, 25 Luglio 2021
Economia

Economia circolare, Bonafé: "Arezzo caso virtuoso". Fratoni: "Modello da riproporre in altre realtà toscane"

Che cosa è oggi l’Economia circolare? E quali sono le prospettive e le opportunità che offre alle imprese? Se ne è parlato questo pomeriggio in un convegno presso Arezzo Fiere e Congressi, promosso da Safimet spa - un’industria che da “scarti e...

safimet

Che cosa è oggi l'Economia circolare? E quali sono le prospettive e le opportunità che offre alle imprese? Se ne è parlato questo pomeriggio in un convegno presso Arezzo Fiere e Congressi, promosso da Safimet spa - un'industria che da "scarti e rifiuti" recupera metalli preziosi - con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Arezzo, Comune di Arezzo e Camera di Commercio.

Arezzo conosce bene questa realtà: l'esperienza dell'industria orafa e del recupero dei metalli preziosi è stata enorme e oggi il modello di economica circolare è tale che potrebbe essere riproposto in altre realtà industriali.

"Parlare di economia circolare ad Arezzo - ha esordito Simona Bonafé, europarlamentare Pd, prima relatrice presso il Parlamento Europeo del Pacchetto di direttive sull'Economia circolare - è facile: il modello aretino è importante. Quello che con la nuova normativa vogliamo fare è non solo sostenere i casi virtuosi ma far si che tali sistemi si possano replicare, dando un impulso all'economia e riuscendo a creare posti di lavoro".

Obiettivo dell'incontro è stato quello di inquadrare il nuovo paradigma, dal punto di vista economico, ambientale e sociale, ma soprattutto mettere in evidenza quali sono oggi gli strumenti a disposizione delle imprese per qualificarsi all'interno del proprio comparto - come è avvenuto a Safimet - in quanto nuovi interpreti dell'economia circolare.

"Arezzo, come Prato, come Lucca da tempo affrontano il tema dell'economia circolare - ha affermato l'assessore regionale all'Ambiente Federica Fratoni - e quello aretino può essere un modello da riproporre in scala toscana. adesso abbiamo la necessità di trovare nella pubblica amministrazione dei percorsi semplici che permettano di fare impresa nel pieno rispetto dell'ambiente che ci circonda".

Il tema è stata presentato con numerosi interventi. Tra i relatori oltre a Simona Bonafè e Federica Fratoni, Marco Sacchetti, Assessore all'Ambiente del Comune di Arezzo e Paola Ficco, avvocato e giurista, esperta in normativa ambientale e Direttore della " Rivista Rifiuti - Bollettino di informazione normativa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Economia circolare, Bonafé: "Arezzo caso virtuoso". Fratoni: "Modello da riproporre in altre realtà toscane"

ArezzoNotizie è in caricamento