Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Dipendenti Memar in sciopero: trasferimento a Roma per sette dipendenti

Valige pronte. Perché da Arezzo la sede lavorativa si sposta a Roma: E' quanto notificato attraverso una lettera, arrivata quest'oggi, ai sette dipendenti dell'azienda Memar. Un destino purtroppo preannunciato e che nei giorni passati è stato...

protesta memar

Valige pronte. Perché da Arezzo la sede lavorativa si sposta a Roma:

E' quanto notificato attraverso una lettera, arrivata quest'oggi, ai sette dipendenti dell'azienda Memar.

Un destino purtroppo preannunciato e che nei giorni passati è stato più volte portato allo scoperto dai diretti interessati. L'impresa di proprietà della vecchia Banca Etruria ha svolto negli anni, quasi esclusivamente per lo stesso istituto di credito, servizi riguardanti la gestione dell'archivio materiale e digitale e di call center.

Giovedì prossimo, 30 novembre, i lavoratori dell'azienda sciopereranno e la mattina saranno presenti di fronte alla sede centrale di Ubi in via Calamandrei per una manifestazione di protesta. La banca non ha rinnovato i contratti di servizio tra Memar e la vecchia Banca Etruria mettendo a rischio il posto dei 32 lavoratori che si occupano di gestione elettronica dei documenti, archiviazione fisica, data management. Memar ha sedi a Bologna, Reggio Emilia, Ravenna, Roma, Casarano e, appunto, Arezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti Memar in sciopero: trasferimento a Roma per sette dipendenti

ArezzoNotizie è in caricamento