Dipendenti ex Etruria, l'attacco di Unisin: "Cosa accadrà in via Calamandrei?"

Sulla delicata ripresa delle trattative tra rappresentanti dei lavoratori ex Etruria e proprietà di Ubi Banca interviene Unisin, Unità Sindacale Falcri – Silcea - Sinfub (sindacato autonomo presente nel Gruppo Ubi Banca) tramite Federico Bellucci...

unisin-bancaetruria

Sulla delicata ripresa delle trattative tra rappresentanti dei lavoratori ex Etruria e proprietà di Ubi Banca interviene Unisin, Unità Sindacale Falcri – Silcea - Sinfub (sindacato autonomo presente nel Gruppo Ubi Banca) tramite Federico Bellucci, rappresentante sindacale aziendale del Centro Direzionale di Arezzo di Nuova Banca Etruria, esprimendo le proprie preoccupazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Durante gli incontri che si sono tenuti nel mese di luglio l’azienda ci ha fornito un quadro informativo in ordine ad alcuni aspetti del piano industriale. Sappiamo, ad esempio, quali sono le filiali del gruppo per cui è attesa la chiusura dal mese di novembre, come verranno ristrutturate le filiali, quali ruoli sono previsti nella rete ed altro ancora. Abbiamo, tuttavia, un quadro ancora molto incompleto delle iniziative programmate e delle ricadute che si avranno sui dipendenti. Per quanto concerne la Direzione Generale, sappiamo che Ubi sta individuando una serie di lavorazioni che troveranno la propria collocazione ad Arezzo. Tra tali attività, dovrebbero rientrare la gestione post-vendita dei contratti di mutuo (tramite la controllata Ubis) ed anche attività relative alla gestione del credito anomalo. Mancano, però, ancora tantissimi pezzi per completare il puzzle e, soprattutto per i dipendenti del Centro direzionale, non ci sono ancora state date indicazioni su quanto accadrà. Non è chiaro in che misura ed a quali condizioni verranno adottate misure di mobilità territoriale (non solo per i dipendenti del Centro direzionale, ma anche per tutti gli altri). Non si è ancora iniziato a discutere l’argomento degli esuberi (1.318 per tutto il Gruppo Ubi). La preoccupazione e, quindi, l'attenzione, è rivolta anche ai colleghi che operano in territori a forte sovrapposizione. Ed è proprio in considerazione anche di questo aspetto che riveste particolare importanza un corretto screening delle risorse al fine di garantire a tutti la possibilità di appropriati percorsi professionali. In ragione di ciò auspichiamo che, già al momento in cui riprenderanno gli incontri, Ubi ci fornisca tutti i dettagli ancora mancanti, in maniera tale che si possa entrare prima possibile concretamente nel vivo della trattativa ed individuare soluzioni che possano tutelare nella maniera migliore i diritti e le necessità di ogni lavoratore delle ex bridge banks.

Sappiamo che Ubi ha sempre dimostrato disponibilità in questo senso ed anche il recente raggiungimento dell’accordo sul contratto integrativo aziendale della capogruppo e di Ubis, sottoscritto a fine luglio, conferma un trend positivo che ci auguriamo non venga interrotto durante la delicata procedura negoziale in corso per Nuova Banca Etruria e per le ex banche-ponte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Regionali, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento