"Diamo vita al museo dell'oro". Enrico Rossi lancia la proposta al Comune di Arezzo

"La Regione è disponibile a dare il proprio contributo. Chiedo ufficialmente al Comune di Arezzo di iniziare insieme un confronto per la realizzazione del Museo dell'Oro". È il governatore della Regione Toscana, Enrico Rossi, l'ospite...

 

"La Regione è disponibile a dare il proprio contributo. Chiedo ufficialmente al Comune di Arezzo di iniziare insieme un confronto per la realizzazione del Museo dell'Oro".

È il governatore della Regione Toscana, Enrico Rossi, l'ospite d'eccezione della seconda edizione della Borsa Mercato Lavoro, l'iniziativa di Ascom che si è aperta all'Arezzo Fiere.

"Se parliamo di emozioni, di forti emozioni - ha continuato Rossi - non possiamo non tenere conto della vocazione storica di questa terra. Forse voi aretini vi siete troppo abituati alla bellezza e all'ingegno dei vostri maestri orafi ma, credetemi, sono valori straordinari che non devono essere persi ma, al contrario, hanno tutte le peculiarità per rappresentare un motivo di attrazione ed interesse in più verso il territorio".

La proposta, lanciata all'amministrazione comunale aretina, arriva a conclusione del convegno dal titolo “Turismo ed emozioni: dalla creazione di un team vincente alla cura della web reputation”, e non lascia spazio ad interpretazioni.

Rossi rivolge un messaggio chiaro al governo della città e, in tema di promozione turistica e valorizzazione del territorio, si è detto pronto a dare il proprio supporto per la creazione del Museo dell'Oro definendolo: "un'esperienza emozionale in più per chi visita la Toscana e un'opportunità per i turisti di conoscere altre realtà oltre alle città d'arte". E' poi sul tema dell'importanza strategica del settore terziario che il presidente della Regione ha espresso il proprio pensiero. "Quello del turismo e dell'accoglienza - ha sottolineato Rossi - è sicuramente uno dei comparti più importanti dell'intera economia Toscana. Negli ultimi mesi abbiamo assistito ad una crescita anche del pil dovuta soprattutto a delle buone performance dell'export. In tema di turismo la Toscana è un elemento fortissimo. Dobbiamo però riflettere su alcuni temi. Ad esempio, oggi vengono in Toscana tanti cinesi e tanti indiani: come ci poniamo, come ci qualifichiamo, nei loro confronti? Non ho risposte se non che dobbiamo valorizzare chi siamo e i nostri prodotti." La Toscana sta cercando di investire sulla crescita professionale dei giovani anche se continuiamo ad assistere ad una "fuga" di professionalità che vanno a cercare lavoro fuori dai confini regionali e nazionali. Il Jobs Act ha dato molte risposte soprattutto a chi si affaccia al mondo del lavoro per la prima volta. Ma oltre a questo credo sia doveroso investire anche sui centri per l'impiego in maniera decisa". E dall'economia alla politica. È notizia di queste ultime settimane quella riguardante la decisione da parte del governatore Rossi di candidarsi alla segreteria nazionale del Partito Democratico. "Rispetterò fino alla fine del mio mandato l'impegno preso con l'elettorato toscano lo scorso maggio quando sono stato confermato alla guida della Regione - ha detto Rossi - detto questo la mia candidatura alla guida del partito è confermata".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento