menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Del-Tongo-tegoleto

Del-Tongo-tegoleto

Del Tongo, oggi la verità dei commissari. Speranza Sigel, il dramma dei lavoratori

E' il giorno della verità per i dipendenti Del Tongo, rimasti senza lavoro da quasi un mese dopo la dichiarazione di fallimento. Un ramo d'azienda potrebbe essere preso (in affitto o, meno probabilmente, acquistato) dalla Sigel di Empoli...

E' il giorno della verità per i dipendenti Del Tongo, rimasti senza lavoro da quasi un mese dopo la dichiarazione di fallimento. Un ramo d'azienda potrebbe essere preso (in affitto o, meno probabilmente, acquistato) dalla Sigel di Empoli, specializzata in componentistica d'arredo. Un'impresa da 150 lavoratori, che peraltro era ditta fornitrice di Del Tongo.

Oggi i curatori fallimentari Gian Luca Righi di Roma, Alessandro Sabatini e Marco Baldi di Arezzo incontreranno i rappresentanti sindacali Gilberto Pittarello (Cisl) e Antonella Pagliantini (Cgil) davanti al prefetto di Arezzo Clara Vaccaro e spiegheranno quali siano le possibili soluzioni per i dipendenti rimasti "sospesi" dopo il crac.

I dipendenti, una sessantina quelli rimasti senza lavoro, hanno perso il mese di febbraio, non hanno riscosso quello (lavorato) di gennaio, né il trattamento di fine rapporto. Le urgenze quotidiane si stanno facendo pressanti e "c'è chi - spiega Pittarello - ha già pensato di depositare la revoca della sospensione dal lavoro, che permetterebbe il suo licenziamento". In sostanza, qualche lavoratore è spinto dalla necessità ad ottenere il licenziamento per trovare una nuova occupazione o quantomeno per accedere a sussidi, come la disoccupazione. Perché al momento non ha alcuna entrata.

I sindacati cercano di mantenere compatto il fronte dei lavoratori, perché una manifestazione d'interesse per un ramo d'azienda (come quella della Sigel) potrebbe permettere l'apertura di un tavolo ministeriale e, consequenzialmente, far accedere i dipendenti ora sospesi a sei mesi di cassa integrazione. Si vedrà.

L'appuntamento odierno è fissato alle 16,30, davanti al palazzo della Prefettura a Poggio del Sole. Mentre i delegati sindacali saliranno a colloquio con prefetto e commissari liquidatori, i lavoratori Del Tongo faranno un sit in nel piazzale, in attesa del ritorno dei loro rappresentanti. Lì si svolgerà poi l'assemblea sindacale.

@MattiaCialini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Anche a Monte San Savino si può firmare per la "Legge antifascista"

  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento