Venerdì, 23 Luglio 2021
Economia

OffGridBox, porta acqua ed energia nelle aree remote del mondo. L'invenzione di Cecchini premiata a Las Vegas

La sua invenzione ha dell'incredibile ed infatti si è aggiudicato il Not Impossible Award. L'ha illustrata lo scorso 10 gennaio sul palco del Ces a Las Vegas, riscuotendo enorme successo. Lui è Emiliano Cecchini, aretino, fu assessore comunale...

premiazione-2

La sua invenzione ha dell'incredibile ed infatti si è aggiudicato il Not Impossible Award. L'ha illustrata lo scorso 10 gennaio sul palco del Ces a Las Vegas, riscuotendo enorme successo. Lui è Emiliano Cecchini, aretino, fu assessore comunale durante la prima giunta Fanfani, laureato in chimica e con un dottorato in fisica, e uno dei fondatori della Fabbrica del Sole. Oggi la sua start up ha sede a Boston e nei giorni scorsi con il suo progetto ha incantato il mondo. Si tratta della OffGridBox: ovvero una "scatola" di circa due metri per due, che si monta in meno di tre ore e che trasforma i raggi del sole in energia e la pioggia in acqua potabile. Una "scatola" che è completamente autonoma e che non ha bisogno di essere collegata a nessuna fonte di energia.

"Ero in un villaggio, tra fango, capanne e malati per malaria, in Rwanda, quando è squillato il telefono, il cellulare con il numero americano - ha raccontato Emiliano Cecchini - Era l'organizzatore del "Not impossible Awards", ma l'ho capito dopo qualche minuto che ci parlavo, perché da qualche settimana, per le difficoltà del posto non leggevo più le email. Mi ha detto che sarei stato premiato a Las Vegas, all'interno di quella che è la fiera dell'elettronica più importante del mondo, per la nostra invenzione."

Il Not Impossible Award non è un premio in denaro, ma è comunque in grado di aprire molte strade ai progetti che giudica.

"Ci aiuterà a comunicare il nostro modello, in Rwanda assumiamo solo donne e grazie alla OffGridBox filtriamo l'acqua e la distribuiamo alla popolazione pulita, poi diffondiamo il wifi e abbiamo una serie di pacchi batteria a ricarica che distribuiamo così che nelle abitazioni ci possa essere la luce, la possibilità di ricaricare il telefono."

L'invenzione potrebbe cambiare la vita di milioni di persone delle aree più remote del pianeta e per questo ha ricevuto un prestigioso premio. Basti pensare infatti che nel mondo ci sono 1,2 miliardi di persone non hanno accesso all'elettricità e altri 800 milioni non hanno accesso all'acqua pulita. La "scatola" di Cecchini potrebbe essere una soluzione e le prime istallazioni nelle aree più svantaggiata stanno già dando i suoi frutti e potrebbero avere importanti sviluppi.

"Le unità installate in Rwanda - si legge nel profilo dedicato al progetto sulle schede di "not impossible awards" - sono alla base di un modello di business pay-as-you-go che è più economico di quanto disponibile localmente".

@NadiaFrulli @EnricaCherici

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

OffGridBox, porta acqua ed energia nelle aree remote del mondo. L'invenzione di Cecchini premiata a Las Vegas

ArezzoNotizie è in caricamento