Domenica, 19 Settembre 2021
Economia

Edilizia in crisi, ma arriva lo sconto per i sanitari. L'idea di un costruttore

Roberto Cecchini ha riattivato la sua azienda di edilizia e manutenzioni pochi mesi prima che scattasse il blocco totale e adesso, alla ripresa ha pensato di fare un gesto per gli operatori sanitari

C'è bisogno di lavorare, di ripartire e c'è chi intende farlo pensando in particolare a coloro che in questo periodo di emergenza hanno difeso la salute della comunità e hanno curato i pazienti Covid. Proprio agli operatori sanitari è dedicata l'iniziativa di un piccolo costruttore edile di Arezzo, Roberto Cecchini, che ha riattivato la sua azienda a dicembre, poco prima che scoppiasse la pandemia. Adesso che le sue opere di edilizia e piccole manutenzioni possono ripartire all'interno delle abitazioni ha pensato ad un progetto speciale.

"Per tutti gli operatori sanitari offro qualunque tipo di lavoro di manutenzione con uno sconto del 50% sul costo della mano d’opera. Dopo questo periodo di lockdown dove ci sono state persone che si sono donate ai cittadini e che hanno operato per il nostro benessere e dei nostri cari, io mi sento di offrire la mia mano d’opera con una tariffa speciale a queste persone che avranno sicuramente trascurato tutti i lavori, anche i più piccoli di cui le proprie abitazioni hanno bisogno."

Un pensiero analogo lo hanno avuto il gruppo estetiste di Confartigianato con un bonus sconto di 50 euro per gli stessi operatori sanitari. E' la comunità, nel suo piccolo grande cuore, che cerca di restituire quello che gli operatori della sanità, con professionalità, hanno donato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia in crisi, ma arriva lo sconto per i sanitari. L'idea di un costruttore

ArezzoNotizie è in caricamento