Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

“Strumenti e modelli operativi di sostenibilità per la rigenerazione economica": presentato il corso

Il percorso formativo è stato presentato questa mattina in Camera di Commercio dai rappresentanti degli Enti organizzatori che hanno nell’occasione sottoscritto un apposito protocollo d’intesa

Foto ufficio stampa

La pandemia ha avuto un impatto fortemente negativo nel nostro sistema imprenditoriale ed ha evidenziato le problematiche presenti, ad ogni livello, nel nostro modello di sviluppo. La più urgente è senza dubbio la necessità di una reale transizione ecologica indispensabile per rendere più sostenibile l’economia e quindi la stessa società contemporanea.  

Lo sfruttamento incontrollato delle risorse e l’assenza di responsabilità ambientale stanno infatti mettendo seriamente a rischio la qualità della vita delle future generazioni oltre a compromettere la stessa equità intragenerazionale. 

Siamo quindi di fronte ad una trasformazione del nostro modo di vivere e di produrre che potrà comportare la trasformazione delle attività economiche e, in alcuni casi, la loro scomparsa.  

E’ indispensabile quindi avere cognizione del processo in atto che sta già interessando le imprese del nostro territorio e che necessita di complessi meccanismi gestionali. 

Per formare professionisti ed imprenditori nelle tecniche necessarie all’adozione, all’interno delle organizzazioni aziendali, dei necessari strumenti di gestione è stato organizzato uno specifico corso “Strumenti e modelli operativi di sostenibilità per la rigenerazione economica".

Il percorso formativo è stato presentato questa mattina in Camera di Commercio dai rappresentanti degli Enti organizzatori che hanno nell’occasione sottoscritto un apposito protocollo d’intesa.

Hanno sottoscritto la convenzione, il Direttore del Dipartimento di Economia politica e Statistica dell’Università di Siena Salvatore Bimonte, il Presidente dell’ Ordine degli Avvocati di Arezzo Roberto De Fraja, il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Arezzo Carlo Biagini, la Presidente  dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Arezzo Antonella Giorgeschi, il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Arezzo Giovanni Grazzini, il Presidente  dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro Marco Polci, l’Amministratore Unico di Arezzo Sviluppo Ferrer Vannetti e la Vice Presidente Vicaria Anna Lapini.  La convenzione sarà inoltre sottoscritta dal Direttore del Dipartimento di studi aziendali e giuridici dell’Università degli studi di Siena Roberto Di Pietra, assente questa mattina per impegni accademici.

Il percorso formativo, che si articolerà in 11 lezioni in programma da settembre  a novembre 2021, affronterà il tema della sostenibilità individuando  opportunità ed obblighi che interessano le aziende e che sono connessi, ad esempio, ai sostanziali cambiamenti intervenuti nelle attività di rendicontazione, nelle funzioni di amministrazione e nelle responsabilità civili e penali degli organi societari. Particolare attenzione sarà dedicata all’esame di specifici case history

Alla presentazione del corso erano presenti anche i docenti del corso Maria Pia Maraghini e Giovanni Cappietti, il Vice Presidente dell’Ordine degli Architetti P.P. e C. Antonio Marino  la Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile Sonia Dalla  Ragione   ed il Segretario Generale della Camera di Commercio Marco Randellini.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Strumenti e modelli operativi di sostenibilità per la rigenerazione economica": presentato il corso

ArezzoNotizie è in caricamento