menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
uil-pensionati

uil-pensionati

Corrieri Ups, presidi dei lavoratori a Firenze e Arezzo

Nonostante gli incontri e gli impegni nazionali finalizzati alla piena applicazione del contratto nazionale e degli accordi nazionali in materia, ancora ad oggi negli appalti di UPS rimangono inevasi molti punti che impattano negativamente sui...

Nonostante gli incontri e gli impegni nazionali finalizzati alla piena applicazione del contratto nazionale e degli accordi nazionali in materia, ancora ad oggi negli appalti di UPS rimangono inevasi molti punti che impattano negativamente sui lavoratori sia da un punto di vista salariale che organizzativo.

"Le suddette - fanno sapere dalla Uil - mancanze riguardano principalmente gli straordinari, le trasferte, la rilevazione delle presenze, il corretto inquadramento dei lavoratori, l'organizzazione del lavoro etc. Pur registrando la disponibilità mostrata dalle aziende in appalto, l'atteggiamento della committenza UPS non permette di fare concreti passi in avanti per risolvere positivamente i gravi problemi esistenti e per questo i lavoratori coinvolti sciopereranno per l'intera giornata di domani. Come organizzazione sindacale proseguiremo nella vertenza per garantire un salario dignitoso e dignitose condizioni di lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento