Mobilitazione dei consulenti del lavoro: "Ammortizzatori sociali, cosa non ha funzionato"

La mobilitazione giunge dopo che gli appelli formulati dai Consulenti del Lavoro e dai Commercialisti, affinché vi fosse una proroga congrua delle scadenze fiscali di questi giorni, sono rimasti inascoltati

Mercoledì 29 luglio i Consulenti del Lavoro manifesteranno a Roma in piazza Monte Citorio per spiegare ai rappresentanti delle istituzioni parlamentari cosa non ha funzionato in materia di ammortizzatori sociali, in che modo la Categoria è stata costretta a lavorare durante l'emergenza e quali soluzioni adottare per migliorare l'intero sistema. La mobilitazione giunge dopo che gli appelli formulati dai Consulenti del Lavoro e dai Commercialisti, affinché vi fosse una proroga congrua delle scadenze fiscali di questi giorni, sono rimasti inascoltati e mentre lavoratori, imprese e professionisti continuano ad assistere agli effetti negativi causati da provvedimenti in materia di ammortizzatori sociali: complessi e frammentati.

“Purtroppo la situazione è ben lungi dal normalizzarsi, dal momento che all'orizzonte si palesano altri mesi critici e nuovi ammortizzatori sociali che, se gestiti con le medesime modalità, porteranno ulteriori disastri", spiegano i Consulenti del Lavoro evidenziando come è oramai giunta l’ora che il Parlamento si faccia carico della situazione in tutta la sua complessità e drammaticità e trovi un'immediata soluzione normativa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento