Economia

Confesercenti dice no al nuovo maxi supermercato in Casentino

Sull’ipotesi della realizzazione di un nuovo supermercato in via Circonvallazione in Casentino sale la preoccupazione dei commercianti di Pratovecchio e Stia. Confesercenti ha scritto quindi al sindaco per esprimere i dubbi sull’apertura che...

Checcaglini mario

Sull'ipotesi della realizzazione di un nuovo supermercato in via Circonvallazione in Casentino sale la preoccupazione dei commercianti di Pratovecchio e Stia. Confesercenti ha scritto quindi al sindaco per esprimere i dubbi sull'apertura che rischia di far soffrire il commercio. Partita anche una raccolta firma tra le vetrine per dire "no".

"I commercianti di Pratovecchio e Stia - spiega il direttore Mario Checcaglini - sono molto preoccupati della possibilità che nel complesso immobiliare posto in via Circonvallazione possa sorgere un supermercato che potrà addirittura avere una superficie di 1.000 mq". "È noto - puntualizza il direttore di Confesercenti - che la rete commerciale, in particolare quella dei piccoli paesi, soffre una crisi che dura da anni e di cui non si vede all'orizzonte la fine". E Confesercenti si interroga se sia davvero necessaria l'apertura di un altro supermercato quando già in Casentino ce ne sono già in sovrabbondanza? "Ciò che dovremmo fare tutti, in particolare chi rappresenta le istituzioni - dice Checcaglini - è tutelare la rete dei piccoli negozi, la rete dei negozi di vicinato. Sono i piccoli negozi a rendere vivace una strada, una piazza e a dare sussistenza economica a tante famiglie. Dalle notizie che ci arrivano da vari operatori soci, risulterebbe che i soggetti interessati all'intervento avrebbero protocollato un'istanza volta all'ottenimento di un permesso a costruire che trasforma l'immobile esistente. Vi sarebbe, dunque, l'intenzione da parte di operatori privati di procedere alla trasformazione del lotto mediante intervento edilizio diretto. Abbiamo segnalato al sindaco in proposito che per il rilascio dell'autorizzazione a costruire è necessario il piano attuativo dell'area strumento sul quale la categoria si aspetta di essere chiamata al confronto e in tale occasione non potremo che ripetere quanto abbiamo scritto in premessa: un nuovo supermercato non serve".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confesercenti dice no al nuovo maxi supermercato in Casentino

ArezzoNotizie è in caricamento