menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Approvato il bilancio di Coingas, l'assemblea vota anche azione civile su Staderini

Il comune di Arezzo ha presentato all'assemblea dei cosi di Coingas la valutazione per un'azione civile da parte dell'azienda verso l'ex amministratore unico Sergio Staderini, solo nei suoi confronti

Presentazione del bilancio di Estra, approvazione di quello di Coingas. L'assemblea dei sindaci si è riunita martedì pomeriggio da remoto alla presenza dell'amministratore unico di Coingas Franco Scortecci e del presidente di Estra Francesco Macrì che ha illustrato il bilancio 2020 che presenta 17milioni e mezzo di utile.

Il bilancio della Spa guidata da Scortecci è stato approvato dalla maggioranza relativa, con i sindaci del centro sinistra che sono usciti dall'assemblea prima del voto. 

Questo atto comunque permette di dividere gli utili 2019 provenienti da Estra ai comuni soci. Si tratta di 1.710mila euro, una cifra più bassa di altri anni. 

Inchiesta Coingas Estra, azione risarcitoria proposta da Arezzo

Mentre 16 comuni hanno scelto la strada più consueta della costituzione di parte civile in sede di processo penale verso gli imputati del processo Coingas - Estra, il comune di Arezzo ha presentato all'assemblea dei cosi di Coingas la valutazione per un'azione civile da parte dell'azienda verso l'ex amministratore unico Sergio Staderini, solo nei suoi confronti. I comuni che si sono già costituiti parte civile in sede penale nel corso delle udienze preliminari in corso alla Vela, hanno epresso dubbi e si sono astenuti dal voto (tra questi Capolona, Subbiano e Sansepolcro). L'atto è stato approvato con il voto di Arezzo, Bibbiena, Castiglion Fibocchi e Castel San Niccolò. 

Tra gli altri assente il rappresentante del comune di Castiglion Fiorentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento