Chl commissariata, trema l'aretina Terra. A gennaio l'udienza

L'azienda fiorentina controlla quella di Arezzo. Il titolo in Borsa è stato sospeso

Chl, che controlla la società aretina di telecomunicazioni Terra spa, è in amministrazione giudiziaria. Lo ha deciso il tribunale di Firenze che ha accolto l'istanza presentata dalla procura. Risvolti giudiziari fiorentini che pongono di fronte ad un orizzonte incerto l'azienda di Arezzo.

Sauro Landi in particolare, come presidente di Chl e il consigliere delegato Maria Grazia Cerè sono stati rimossi dai loro incarichi nella capogruppo dove hanno preso il ruolo di amministratori i commissari Vincenzo Pilla e Barbara Molinari nominati dal tribunale. I due manager di Chl restano nei rispettivi ruoli, almeno per adesso, fino a che non arriveranno direttive diverse dai commissari.

La procedura di commissarimento è partita da una segnalazione della Consob che, controllando l'azienda quotata in Borsa, hanno evidenziato irregolarità informative e gestionali. Così il 5 dicembre scorso il titolo di Chl è stato sospeso dalle quotazioni borsistiche.

I due Pm Christine Von Borries e Fabio Di Vizio hanno contestato una serie di mancanze, flase informazioni sui crediti, non conformità a criteri contabili di bilancio, inadempimento sul prestito obbligazionario 2014-2018. Tutte irregolarità inserite nero su bianco nell'istanza di commissariamento e in quella di fallimento che saranno portate in aula per la discussione il 9 gennaio, data per la quale è stata fissata l'udienza.

I pm contestano anche il fatto che l'amministratore di fatto fosse Raimondo Landi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

  • 92 nuovi positivi nell'Aretino, più della metà nel capoluogo. Salgono a 79 i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento