Un'altra saracinesca del centro si abbassa per sempre: chiude la storica bottega di Paolo e Fabio

Un'altra attività del centro storico di Arezzo chiude. Si trattava di un punto di riferimento per i quartieristi di Porta Sant'Andrea

Chiusa la bottega-alimentari di Paolo e Fabio in via Garibaldi ad Arezzo. Si trattava di un'attività storica del centro storico, un punto di riferimento per il quartiere di Porta Sant'Andrea. Un esercizio con quasi un secolo di vita che ha abbassato la saracinesca. Alcuni cenni storici dell'attività li riporta il sito "Il bando" di Sant'Andrea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il negozio era attivo sin dalla fine degli anni 20’ e punto di riferimento per l’intera zona, ma in particolare per i quartieristi biancoverdi nei giorni precedenti la Giostra. Era la tappa fissa dove poter gustare un ottimo panino durante le giornate passate a preparare piazza S. Giusto per le serate della settimana del quartierista. Qui si era sicuri di trovare, oltre agli ottimi prodotti, la gentilezza ed il sorriso dei due storici proprietari, Paolo e Fabio appunto, che hanno gestito l’attività negli ultimi quarantuno anni, essendo subentrati ai precedenti proprietari nel 1979".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento