Checcaglini incontra il consigliere regionale Mazzeo (Pd)

Dopo la visita del Presidente di Confesercenti regionale Nico Gronchi, ad Arezzo per raccogliere le esigenze del tessuto economico aretino, adesso il direttore provinciale Mario Checcaglini ha incontrato a Firenze Antonio Mazzeo, consigliere della...

checcaglini_mario-2

Dopo la visita del Presidente di Confesercenti regionale Nico Gronchi, ad Arezzo per raccogliere le esigenze del tessuto economico aretino, adesso il direttore provinciale Mario Checcaglini ha incontrato a Firenze Antonio Mazzeo, consigliere della Regione Toscana e vicepresidente Pd, imprenditore a Pisa nella vita privata, sensibile alle problematiche delle piccole medie imprese. “È la seconda tappa – spiega Checcaglini Mario – del percorso di confronto avviato da Confesercenti a livello regionale per promuovere le richieste dei territori. A Mazzeo abbiamo chiesto di stare vicini alle imprese della provincia di Arezzo in un momento di difficoltà dovuta anche alla sfiducia generata dalla vicenda di Banca Etruria che sta segnando ancora di più l’economia in un difficile momento di crisi”.

L’incontro è stato per Checcaglini l’occasione per riconfermare la necessità di risolvere alcune questioni che stanno a cuore alla categoria e che vedono interrogare la Regione Toscana da parte dell’associazione di categoria. “Sulla questione di Arezzo Fiere – spiega Checcaglini – abbiamo chiesto di privilegiare una soluzione che non porti all’abbandono dei poli fieristici da parte delle istituzioni. È stato poi sollecitato il riordino del codice del commercio e in questo ambito la necessità di affrontare finalmente l’abuso diffuso in tema di sagre. Una questione che a Confesercenti sta a cuore da anni per frenare il boom di sagre e feste paesane che si pongono in concorrenza sleale con la ristorazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine è stato segnalata l’urgenza - ha continuato Checcaglini, di procedere al riordino delle competenze in campo turistico affinchè sia chiaro chi deve fare le scelte sul turismo. Perché non si può tollerare a lungo, ad esempio, la situazione dell’informazione al turista come c’è oggi ad Arezzo: un ufficio a tempo ridotto, quando qualche anno fa ce ne erano tre. Troppi allora? Forse si, ma con la situazione di oggi non è immaginabile che il turismo nella nostra realtà possa crescere se non è accolto come si deve. Non si può solo parlare di tassa di soggiorno”. Infine Checcaglini ha sollecitato il problema dei servizi, acqua, luce , gas e rifiuti. “A livello regionale –chiosa Checcaglini – il riordino e la razionalizzazione non può tradursi a livello locale in aumento delle tariffe. È successo con l’acqua, dove le province toscane spiccano nella classifica dei costi elevati, non vogliamo che anche per i rifiuti arrivino i rincari in bolletta dopo azioni avviate per risparmiare, riformare e razionalizzare. Sarebbe l’ennesima beffa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Comune di Arezzo, sarà ballottaggio. Ghinelli: "Ralli avversario temibile"

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento