Cessione dei crediti d’imposta per lavori edili, Marco Donati ha presentato la legge

Anticipare le agevolazioni fiscali previste per le ristrutturazioni edilizie, senza l’obbligo di attendere i dieci anni di recupero rateale nella dichiarazione dei redditi. È quanto prevede la proposta di legge «Disposizioni per la cessione dei...

cscreditimposta

Anticipare le agevolazioni fiscali previste per le ristrutturazioni edilizie, senza l’obbligo di attendere i dieci anni di recupero rateale nella dichiarazione dei redditi. È quanto prevede la proposta di legge «Disposizioni per la cessione dei crediti di imposta maturati per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici mediante contratto di sconto con un intermediario finanziario», presentata questa mattina alla Camera dei Deputati dall’onorevole Marco Donati insieme con altri colleghi, in particolare, la prima firmataria, l’onorevole Sara Moretto.

«Questa proposta – sottolinea Donati – ha un duplice obiettivo: sostenere il rilancio del settore edilizio e ampliare la platea dei beneficiari, includendo anche le famiglie incapienti». Grazie a questa legge, infatti, si prevede un incremento delle spese per lavori edili di circa 5 miliardi di euro che, secondo le stime di Cna, includeranno 3 milioni di pensionati e 5 milioni di dipendenti.

In questo modo si riuscirà a trasformare la rendita decennale in liquidità immediata con l’applicazione di tassi ridotti e pressoché uniformi. Questo consentirebbe di creare un ulteriore volano per la domanda dei servizi di ristrutturazione delle abitazioni o di miglioramento degli edifici sotto il profilo della riqualificazione energetica. Senza sottovalutare l’effetto di porre un freno al ricorso al lavoro nero che ancora oggi offre la percezione di una “convenienza” immediata, preferibile al rimborso decennale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Micro e piccole imprese, famiglie, condomini – conclude l’onorevole Donati –, tutti questi soggetti saranno investiti dai benefici di questa legge, per la quale ci aspettiamo un iter parlamentare favorevole e veloce o l’inserimento all’interno della legge di stabilità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento