rotate-mobile
Economia

Cantarelli. Si fanno avanti gli interessati all'acquisto

La scadenza per presentare le manifestazioni di interesse, non vincolanti, era fissata per la serata di ieri. Il futuro della Cantarelli riparte anche da qui. Dall'appuntamento di quest'oggi. Sono scaduti i termini per presentare una prima...

La scadenza per presentare le manifestazioni di interesse, non vincolanti, era fissata per la serata di ieri.

Il futuro della Cantarelli riparte anche da qui. Dall'appuntamento di quest'oggi.

Sono scaduti i termini per presentare una prima manifestazione d'interesse per l'acquisto della società attualmente guidata dal commissario Leonardo Romagnoli.

Un passaggio importante per il futuro del noto marchio della moda per uomo. L'azienda infatti, pur essendo rimasta sempre in attività, ha necessità di una guida vera e propria per tornare ad imporsi nel mercato e tornare ai vecchi standard produttivi.

Quello di oggi è soltanto il primo passo verso il futuro. Dopo la presentazione della manifestazione d'interesse, tra qualche settimana, verrà richiesto a tutti i soggetti di riproporre un'altra offerta, questa volta ben più vincolante e concreta.

Sarà proprio in questo passaggio che verranno richiesti i dettagli su piano industriale, occupazione e non ultimo offerta economica.

L'azienda aretina che conta circa 260 dipendenti di cui quasi la metà in cassa integrazione, è pronta per il passaggio di mano. Occorrerà ora comprendere quale appeal ci sia dietro al brand. E' adesso possibile procedere con le manifestazioni di interesse.

Nel bando, reso pubblico ad inizio dicembre, non è specificata la base d'asta ma è chiaro ciò su cui devono scommettere i possibili acquirenti: 50 punti su cento sono assegnati alla migliore offerta economica, 30 su 100 alle garanzie migliori sull'occupazione, 20 su 100 al piano di rilancio.

Oggi 17 dicembre potrebbero essere svelati i nomi dei pretendenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantarelli. Si fanno avanti gli interessati all'acquisto

ArezzoNotizie è in caricamento