Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia

Cantarelli, al via primo confronto tra commissari e sindacati. Obiettivo, presenza a Pitti Uomo lo stand è già pagato

Hanno già visitato lo stabilimento di Terontola e ben presto, lunedì prossimo per l'esattezza, incontreranno i sindacati per fare il punto per quello che riguarda la situazione del 250 dipendenti che oggi sono senza uno stipendio e senza...

cantarelli_terontola10

Hanno già visitato lo stabilimento di Terontola e ben presto, lunedì prossimo per l'esattezza, incontreranno i sindacati per fare il punto per quello che riguarda la situazione del 250 dipendenti che oggi sono senza uno stipendio e senza ammortizzatori sociali.

Il destino della Canteralli, per la quale da inizio mese si è aperto un nuovo capitolo, è nelle mani dei curatori fallimentari incaricati dal tribunale di Arezzo.

Lucia Santoni e Salvatore Sanzo. Sono loro che dovranno portare avanti le prossime mosse riguardanti il destino dell'azienda di Terontola che ad oggi ha interrotto la produzione e spento i macchinari.

Gli obiettivi a breve e lungo termine sono la presenza di Cantarelli a Pitti Uomo (lo stand sarebbe già stato pagato dal commissario Leonardo Romagnoli) e l'ottenimento dell'esercizio provvisorio.

Soltanto in questo modo l'impresa potrà sperare di ottenere ancora tempo ed evitare la scomparsa.

Il 28 maggio nel frattempo, i sindacati dei lavoratori avranno il loro primo confronto diretto con i commissari per stabilire le linee guida riguardanti il futuro dei dipendenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantarelli, al via primo confronto tra commissari e sindacati. Obiettivo, presenza a Pitti Uomo lo stand è già pagato

ArezzoNotizie è in caricamento