Aperto il bando per le imprese agroalimentari aretine. Come accedere

Le imprese potranno accedere ai fondi solo attraverso il distretto di riferimento

È stato pubblicato dal Distretto rurale Toscana sud l’avviso di individuazione dei partecipanti diretti al progetto da presentarsi sul bando “Progetti integrati di Distretto – settore agroalimentare” anno 2019 della Regione Toscana, approvato con deliberazione dall’assemblea.  Il bando destina allo sviluppo dei distretti toscani circa 5 milioni di euro, rivolti a finanziare interventi di interesse per le imprese nel settore agroalimentare. 

Le imprese potranno accedere ai fondi solo attraverso il distretto di riferimento.

Protagonista assoluto quindi il Distretto rurale della Toscana sud, che si estende nella provincia di Grosseto ma anche in quelle di Arezzo, Livorno e Siena e che ha il compito di aggregare e raccogliere domande e progetti delle aziende interessate entro il 23 luglio. Al termine della raccolta delle adesioni, sarà poi compito del Distretto costruire una proposta progettuale unica che sarà presentata alla Regione Toscana.

L’avviso è rivolto sia alle imprese della filiera agroalimentare che ne fanno già parte, ma anche a nuove aziende estranee al Distretto: l’unico vincolo è che i loro programmi di investimento, oltre ad essere coerenti con le specifiche del bando regionale, si armonizzino agli obiettivi del Distretto. La scadenza per presentare la scheda di partecipazione è il 23 luglio 2019. 

La finalità dei Progetti integrati di distretto (Pid) agroalimentare, infatti, è favorire i processi di riorganizzazione e consolidamento delle filiere e di realizzare relazioni di mercato più equilibrate fra gli attori di filiere agricole e agroalimentari (produttori primari, imprese di trasformazione e commercializzazione, ecc.) che fanno parte del distretto, con lo scopo di sostenere la redditività delle aziende agricole e lo sviluppo dei territori. 

Tutte le informazioni, l’avviso ed i moduli per la partecipazione sono pubblicati sul sito della Camera di Commercio – soggetto referente del distretto – www.lg.camcom.it.

  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento