Fondi dalla Camera di Commercio per le imprese che partecipano a fiere internazionali: il bando

Il contributo non potrà superare l’ammontare massimo di 1.500 euro per favorire la presenza delle imprese a manifestazioni fieristiche internazionali, preferibilmente presenti nel calendario Ice, organizzate anche in modalità virtuale

Dopo il bando per la digitalizzazione e quello per il sostegno alla ripartenza dei comparti produttivi, Camera di Commercio di Arezzo-Siena ha aperto da oggi il bando per sostenere la partecipazione delle Pmi aretine e senesi a manifestazioni fieristiche internazionali.

"Si tratta - spiega una nota - di una misura indispensabile per accompagnare le imprese nei mercati esteri ancora fortemente condizionati dall’emergenza Covid 19 e, indirettamente, per rafforzare la ripresa della capacità produttiva del nostro sistema economico.

Basti ricordare che in Italia l'export incide per il 32,1% sul Pil nazionale e che Siena ed Arezzo, con le loro specifiche produzioni, si collocano nella parte alta della classifica nazionale delle province maggiormente orientate all’export".

Il bando prevede un contributo, che non potrà superare l’ammontare massimo di 1.500 euro per favorire la presenza delle imprese a manifestazioni fieristiche internazionali, preferibilmente presenti nel calendario Ice, organizzate anche in modalità virtuale. Le spese ammesse sono quelle sostenute dalle imprese, ad esempio, per il trasferimento del campionario, per la locazione e l’allestimento dello spazio espositivo, per la pubblicità e, nel caso di fiere in modalità virtuale, per i costi di iscrizione o per l’utilizzo di piattaforme digitali dedicate.

Le domande dovranno essere presentate, via Pec, a partire dal 20 luglio fino al 15 dicembre 2020. I contributi saranno concessi fino all’esaurimento dell’apposito fondo previsto nel bilancio camerale ed in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Sempre sul versante delle iniziative realizzate dal sistema camerale a sostegno dell’internazionalizzazione vogliamo ricordare l’e-book Export: una guida per partire (scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente), vero e proprio “Manuale di istruzioni per l’uso” realizzato per aiutare le imprese che vogliono avviare o rilanciare la propria attività di export ed il portale dove, oltre ai servizi di orientamento ai mercati esteri e alla definizione di piani di pre-fattibilità per l’export, è possibile trovare un calendario articolato di webinar informativi per le imprese.

Prosegue quindi il rilevante ed articolato impegno della Camera di Commercio di Arezzo-Siena a sostegno del sistema imprenditoriale del territorio: ulteriori iniziative ad interventi saranno peraltro attivati nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento