menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raffaele_Cantone_2014

Raffaele_Cantone_2014

Banche, Cantone: "Rimborsi, il testo è pronto". Il profilo tipo per il ristoro completo

Due decreti per stabilire le modalità dei rimborsi agli obbligazionisti subordinati delle 4 vecchie banche Etruria, Marche, CariFe e CariChieti, azzerati dallo scorso 22 novembre. Sullo sviluppo del loro iter, è intervenuto oggi Raffaele Cantone...

Due decreti per stabilire le modalità dei rimborsi agli obbligazionisti subordinati delle 4 vecchie banche Etruria, Marche, CariFe e CariChieti, azzerati dallo scorso 22 novembre. Sullo sviluppo del loro iter, è intervenuto oggi Raffaele Cantone, presidente dell'Autorità anticorruzione (Anac) a margine dell'inaugurazione dell'Anno giudiziario della Corte dei Conti

Il testo è concluso - ha detto Cantone - va verificato ma credo che sia in dirittura d'arrivo. Ci sono nodi politici più che tecnici che devono essere ancora sciolti.

In particolare, per i criteri dei rimborsi è previsto un decreto interministeriale tra Tesoro e Giustizia, per le regole dell'arbitrato, che Renzi - da tempo - ha annunciato verrà portato avanti dall'Anac, ci vorrà un decreto della presidenza del Consiglio dei ministri.

Come noto, il fondo messo a disposizione per il ristoro degli obbligazionisti è pari a circa 100 milioni. Difficile che, con questo budget a disposizione, si possa accontentare buona parte degli azzerati. E così, tra i criteri per stabilire la priorità del risarcimento, c'è quello della "debolezza" del soggetto che chiede ristoro. Saranno avvantaggiati - magari con rimborso completo - coloro che dimostreranno di aver poca propensione al rischio e di aver scommesso sulle obbligazioni buona parte del patrimonio (almeno dal 30 al 50%)

@MattiaCialini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento