Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sala gremita di risparmiatori ex Banca Etruria azzerati, assenti illustri e nuova protesta

 

Sala gremita alla Borsa Merci per l’assemblea pubblica indetta da Federconsumatori con i risparmiatori azzerati di Banca Etruria. I decreti attuativi per i nuovi rimborsi non ci sono e i tempi si annunciano lunghi. Non c’è unanimità sul documento del Governo da parte delle assoziazioni dei risparmiatori e questo pare abbia fatto saltare l’accordo. Su 19 due hanno detto no e quindi i vice premier hanno detto stop.

Tra gli assenti illustri, i sottosegretari al MEF Alessio Villarosa e Massimo Bitonci e molti dei parlamentari aretini che avevano seguito la vicenda. Presenti invece il sindaco Ghinelli,  il parlamentare di Forza Italia Maurizio d’Ettore e il consigliere comunale della Lega Egiziano Andreani. A raccontare i retroscena dell’incontro con il Governo è stata la portavoce delle Vittime del Salva Banche Letizia Giorgianni. Alla fine è stato approvato un documento per riportare il tema dei rimborsi come centrale nei tavoli romani e i risparmiatori si sono detti pronti a partire per una manifestazione nella capitale. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento