Economia

Banca Etruria, ieri dipendenti in assemblea. Vendita e possibili esuberi all'ordine del giorno

Nuova assemblea sindacale per i dipendenti di Banca Etruria. L'incontro, al quale hanno preso parte i rappresentanti nazionali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilcadi  si è tenuta nel pomeriggio di ieri nella mensa di Banca Etruria. Un'assemblea...

banca_etruria_centrale

Nuova assemblea sindacale per i dipendenti di Banca Etruria. L'incontro, al quale hanno preso parte i rappresentanti nazionali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilcadi si è tenuta nel pomeriggio di ieri nella mensa di Banca Etruria. Un'assemblea sui generis, nella quale non si sono votati documenti, ma si i 4 sindacalisti nazionali hanno fatto il punto della situazione ragguagliando la platea su quanto emerso nell'incontro che hanno recentemente avuto con Nicastro. Un faccia a faccia il cui esito è parso tutto sommato positivo.

Poi è stato affrontato il delicato tema della vendita delle 4 vecchie banche in relazione al rischio di esubero del personale: "Se ci fossero problemi di esubero - hanno spiegato i sindacalisti - , Nicastro ha spiegato che saranno gestiti con gli strumenti ordinari: contratto nazionale e prepensionamenti volontari". Ma è ancora presto per parlare dell'argomento: le variabili sono molte, dal tipo di vendita alla possibilità che i 4 istituti vengano venduti insieme o separatamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Etruria, ieri dipendenti in assemblea. Vendita e possibili esuberi all'ordine del giorno

ArezzoNotizie è in caricamento