Banca Etruria, Dindalini (Pd): "Equità tra risparmiatori e più risorse"

"Appare evidente che la cifra annunciata dal Ministro Padoan e destinata ai risparmiatori di Banca Etruria e degli altri tre istituti non è sufficiente. E non lo è in relazione al trattamento riservato a quelli del Monte dei Paschi". E' quanto...

massimiliano-dindalini-pd-arezzo

"Appare evidente che la cifra annunciata dal Ministro Padoan e destinata ai risparmiatori di Banca Etruria e degli altri tre istituti non è sufficiente. E non lo è in relazione al trattamento riservato a quelli del Monte dei Paschi". E' quanto dichiara Massimiliano Dindalini segretario provinciale del Pd.

"Affermare e concretizzare il principio di equità, sarebbe il modo migliore per sanare una ferita che deve essere chiusa soprattutto nel momento in cui viene messo in atto il passaggio a Ubi. Adesso si apre un nuovo fronte per la conquista di due importanti obiettivi: la salvaguardia dei lavoratori e l'affermazione di un sistema di relazione tra Ubi e il territorio aretino. Quest'ultimo ha perduto la sua banca di riferimento ma non ha certo cancellato il bisogno di esso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'insieme di questi temi, il Pd provinciale aretino dedicherà un'iniziativa a fine mese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento