Banca Etruria, commissione bilancio della Camera: "Emendamento inammissibile"

La commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha dichiarato inammissibile, tra gli altri, l'emendamento al decreto legge 183, meglio conosciuto come decreto “salvabanche”, presentato dall'Onorevole Deborah Bergamini. La deputata di Forza...

banca-etruria2
La commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha dichiarato inammissibile, tra gli altri, l'emendamento al decreto legge 183, meglio conosciuto come decreto “salvabanche”, presentato dall'Onorevole Deborah Bergamini.

La deputata di Forza Italia, con la collaborazione e il sostegno del coordinamento aretino e del gruppo consiliare comunale, puntava a destinare anche ai portatori delle obbligazioni subordinate ed eventualmente agli azionisti delle banche interessate, tra cui la Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio, le plusvalenze derivanti dalla cessione delle attività delle banche in risoluzione previste dal comma 1 dell’articolo 1 del provvedimento varato dal Governo domenica 22 novembre.

La commissione, presieduta dal deputato PD Francesco Boccia, non ha ritenuto opportuno portare in aula l'emendamento in virtù della materia trattata, ma curiosamente il Governo ha inserito lo stesso decreto-legge in un maxi emendamento alla legge di stabilità!

Ancora una volta è evidente l'incoerenza del PD e che a livello locale, per mezzo dei deputati Mattesini e Donati (quest'ultimo dopo aver dapprima dichiarato che il provvedimento del Governo rappresentava un segnale positivo anche per la clientela BPEL) chiede al Vice Ministro Morando di intervenire sul decreto con un correttivo a favore dei risparmiatori, mentre a livello regionale dichiara che il Governo ha fatto quello che poteva fare e a livello nazionale, come detto, boccia gli emendamenti e inserisce così com'è il decreto nella legge di stabilità.

Gli intenti e gli obiettivi di Forza Italia invece sono gli stessi a Palazzo Cavallo come a Montecitorio, e puntano a tutelare il prosieguo dell'attività di Banca Etruria, i posti di lavoro dei dipendenti, e i risparmi dei tanti clienti che da un momento all'altro hanno visto azzerati i loro investimenti.

Per questo l'Onorevole Bergamini presenterà non uno ma due sub-emendamenti alla legge di stabilità: le misure proposte, oltre a destinare ancora una volta utili e plusvalenze create da questa operazione di Governo ai risparmiatori, prevedono la creazione di una una società a responsabilità limitata con il compito di gestire e monetizzare i crediti in sofferenza delle banche in risoluzione, al fine proprio di destinare le plusvalenze.





Infine annuncio che il coordinamento provinciale, il coordinamento comunale e il gruppo consiliare in Comune di Arezzo di Forza Italia parteciperanno all'incontro di giovedì 10 dicembre promosso da Francesco Macrì al fine di ascoltare le idee di tutti e partecipare in maniera costruttiva ad ogni azione per la salvaguardia di azionisti e obbligazionisti, che si sono di fatto trovati a pagare con i propri risparmi gli effetti della risoluzione della crisi bancaria.




Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento