Domenica, 19 Settembre 2021
Economia

Banca Etruria. Checcaglini: “Solidarietà agli azionisti e obbligazionisti”

E' il direttore di Confesercenti Arezzo, Mario Checcaglini ad intervenire sulle ultime vicende che stanno riguardando da vicino Banca Etruria. “Finalmente Banca Etruria può ripartire: il decreto del Governo mette la parola fine ad una...

checcaglini_mario-2

E' il direttore di Confesercenti Arezzo, Mario Checcaglini ad intervenire sulle ultime vicende che stanno riguardando da vicino Banca Etruria.

"Finalmente Banca Etruria può ripartire: il decreto del Governo mette la parola fine ad una situazione di incertezza che durava da quasi un anno e che aveva condotto l'istituto all'immobilismo. Adesso sono salvi centinaia di posti di lavoro e la speranza naturalmente è anche che la nuova Banca Etruria torni a essere un vero supporto all'economia del territorio. La solidarietà di Confesercenti va a migliaia di azionisti locali e obbligazionisti che hanno creduto nella banca e oggi vedono sfumare ciò che hanno investito in essa; tra questi ci sono centinaia di aziende. È anche nel rispetto di queste persone e dell'intera comunità aretina che ci auguriamo che in fretta si accertino le responsabilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Etruria. Checcaglini: “Solidarietà agli azionisti e obbligazionisti”

ArezzoNotizie è in caricamento