Sabato, 24 Luglio 2021
Economia

Auto di lusso e redditi: ecco la distribuzione nella provincia ed ecco in quanti guadagnano meno di 10mila euro

Auto di lusso e redditi. Una mappa del Sole 24 Ore mette in rilievo il rapporto tra le entrate economiche e l'acquisto di "macchinoni", prendendo in considerazione i redditi più bassi (inferiori ai 10mila euro l'anno). La domanda è: chi dice di...

polizza auto

Auto di lusso e redditi. Una mappa del Sole 24 Ore mette in rilievo il rapporto tra le entrate economiche e l'acquisto di "macchinoni", prendendo in considerazione i redditi più bassi (inferiori ai 10mila euro l'anno). La domanda è: chi dice di guadagnare meno di 10mila euro l'anno, può permettersi le auto considerate di lusso? Per quanto riguarda l'Aretino la risposta appare chiara: il mercato dell'auto di lusso da tempo ristagna. Da anni gli acquisti sono al tracollo. In 4 anni, dal 2008 al 2012, le auto immatricolate in provincia di Arezzo erano calate del 37,42%, quelle considerate di lusso sono scese ancora più in basso, toccando nel 2012 -81,13 per cento.

Da queste premesse parte la lettura dei dati di Sole 24 Ore. A livello nazionale si scopre che le auto di lusso totali siano lo 0,54 per cento dell'intero parco auto. A livello locale emerge subito che su 39 comuni, in sei attualmente non siano presenti queste tipologie di auto: si tratta di Badia Tedalda, Monterchi, Castel San Niccolò, Ortignano Raggiolo, Capolona e Laterina. Ma non sempre il rapporto, redditi sotto diecimila euro e numero auto di lusso è inverso. Se è vero che a Badia Tedalda tali redditi bassi riguardano il 35,18 per cento dei contribuenti, a Sestino, dove si ha la percentuale più alta per la provincia di auto di lusso, ovvero 0.8929 per cento, e la percentuale di contribuenti che vivono con meno di 10mila euro risulta più alta, ovvero il 38,77 per cento. Va tenuto comunque presente che si parla di comuni piccoli, dove una sola vettura su un'intero parco auto potrebbe modificare sensibilmente la percentuale.




Nel comune di Arezzo i dati mostrano una percentuale 0.4482 di auto di lusso a fronte di un 24,20 per cento di cittadini che hanno denunciato redditi inferiori a 10mila euro. In Valdarno, a Montevarchi le auto di lusso rappresentano lo 0,2885 e il 23,45 per cento dei contribuenti ha denunciato di guadagnare meno di 10mila euro. A Cortona, in Valdichiana, ci sono 0,3764 auto di lusso e una percentuale del 29,17 dei cittadini sotto i 10mila euro. In Valtiberina, a Sansepolcro, i macchinoni sono lo 0,2810 e i contribuenti con quella fascia di reddito il 23,76 per cento.

Nella mappa i risultati Comune per Comune.

E come è stata definita un'auto di lusso? Sole 24 Ore ha scelto di prendere in considerazione "i veicoli con una cilindrata superiore ai 3mila cc e una potenza superiore ai 200kW. Si tratta di 43mila automobili sugli oltre 8 milioni acquistati dal 2012 ad oggi, lo 0,54% del totale".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto di lusso e redditi: ecco la distribuzione nella provincia ed ecco in quanti guadagnano meno di 10mila euro

ArezzoNotizie è in caricamento