rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Economia

Aumenti per la mensa scolastica di Arezzo: fino a 18 centesimi in più ogni pranzo

Stabilite le nuove tariffe, con un ritocco all'insù del 3,8%. Per le fasce Isee più alte rincaro di 17 centesimi a pasto per chi va alla scuola dell'infanzia e 18 per i bambini delle elementari. Ottanta cent aggiuntivi per la quota d'iscrizione

Arrivano gli aumenti anche per le mense scolastiche del Comune di Arezzo. Un ritocco all'insù che accoglie la richiesta del gestore, la Elior Ristorazione Spa titolare dell'appalto, di un aumento del 3,8% che si ripercuoterà sulle famiglie dei bambini delle scuole dell'infanzia ed elementari comunali che usufruiscono del servizio.

Quanto si pagherà di più

  • Anzitutto ci sarà un aumento di 80 centesimi per quanto riguarda la quota fissa d'iscrizione al servizio mensa, che si paga una tantum: si passerà da 21,25 euro a 22,05 euro a bambino per la fascia dell'infanzia 3-6 anni, mentre si passerà da 21,24 a 22,04 per i bambini delle elementari.
  • Resta invariata l'agevolazione per chi ha un Isee inferiore a 3098,74: sarà esentato dal pagamento dei pasti, sia alla scuola per l'infanzia che alle elementari.
  • Aumenta invece il costo del pasto per chi ha un Isee tra 3098,75 e 5681,02: i rincari sono di 10-11 cent. Si passa da 2,75 a 2,85 per gli asili e da 2,95 a 3,06 per le elementari.
  • I ritocchi maggiori in termini assoluti sono quelli per la fascia Isee più alta (oltre 5681,03) e oscillano tra i 17 e i 18 cent. Si passa da 4,49 a 4,76 per le scuole dell'infanzia e da 4,92 a 5,10 per le elementari.
  • Piccolo incremento anche per il costo della colazione/merenda all'asilo, pasto per cui non sono previste agevolazioni: si passa da 0,52 euro a 0,53.

Quanto sarà il peso aggiuntivo per ogni bimbo? Ipotizzando 200 giorni di scuola in cui i bimbi pranzano alla mensa, circa 36 euro - per quelli in fascia Isee più alta - alle elementari al giorno e 34 euro per l'asilo. Oltre agli 80 cent in più per l'iscrizione al servizio.

La decisione della giunta

La decisione della giunta comunale presiduta da Lucia Tanti (Ghinelli non era presente) è dello scorso 20 giugno. Gli aumenti sono stati approvati all'unanimità, andando incontro - come detto - alla istanza di revisione della tabella dei prezzi del concessionario Elior nella percentuale del 3,8% "come da variazione percentuale dell'indice dei prezzi per le famiglie di operai e impiegati (Foi) pubblicata sul sito Istat", si legge nella delibera di giunta. La possibilità di richiedere l'aumento annuale, se ricorrono le condizioni, è stabilita in un particolare capitolato della gara d'appalto. Le nuove tariffe scatteranno a partire dal 1° settembre 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenti per la mensa scolastica di Arezzo: fino a 18 centesimi in più ogni pranzo

ArezzoNotizie è in caricamento