rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Economia

Attesa per la Cantarelli, speranza e vicinanza del sindaco di Arezzo

La spada di Damocle del tribunale di Arezzo pende sulla Cantarelli. L'attesa è sempre più forte, nella proprietà, nelle lavoratrici e nei lavoratori, nella comunità aretina tutta. Tutti sperano in un esito positivo, cioè che il giudice dia la sua...

La spada di Damocle del tribunale di Arezzo pende sulla Cantarelli. L'attesa è sempre più forte, nella proprietà, nelle lavoratrici e nei lavoratori, nella comunità aretina tutta. Tutti sperano in un esito positivo, cioè che il giudice dia la sua approvazione al concordato in continuità che permetterebbe alla newco Cantarelli con Emiliano Rinaldi come amministratore delegato, di partire subito alla ricerca di commesse di lavoro per i prossimi mesi.

In queste ore di attesa arriva anche la nota del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli:

Sono ore di attesa e di preoccupazione per i dipendenti della Cantarelli, azienda che rappresenta un'eccellenza nel panorama produttivo aretino e che si trova a vivere un momento difficile e a sperare in un esito positivo circa il pronunciamento del giudice del Tribunale sul concordato. Questo potrebbe significare una vera e propria ripartenza per l'azienda e far tirate un sospiro di sollievo ai dipendenti. In ogni caso, come primo cittadino di Arezzo, esprimo a tutti i lavoratori, molti dei quali donne, e alle loro famiglie, vicinanza e solidarietà e resto in attesa insieme a loro di conoscere gli sviluppi immediati della tormentata vicenda.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attesa per la Cantarelli, speranza e vicinanza del sindaco di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento