rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Economia

Gli ambulanti e la crisi innescata dalla pandemia: Ana Ugl si riunisce ad Arezzo

Venerdì 5 novembre grande assemblea per discutere del futuro degli ambulanti in Italia, è prevista la partecipazione di numerosi politici

Si svolgerà venerdì 5 novembre alle ore 17 presso la sede Ugl in via Tortaia 3 l’assemblea pubblica degli Ambulanti Aretini e dei Comuni limitrofi per discutere delle numerose problematiche che affliggono un settore particolarmente colpito dalla pandemia, dalla crisi economica e delle iniziative da intraprendere per provare a risollevare la situazione. 

L’incontro è promosso da Ana-Ugl di Arezzo che denuncia il fatto che nel solo ultimo anno in Italia circa 10.000 attività hanno chiuso e più di 600 nella sola Toscana.

I vertici nazionali di Ana-Ugl Ivano Zonetti e Marrigo Rosato, Presidente e Segretario Nazionale, Vittorio Pasquai Vice Presidente Nazionale e Presidente della Regione Toscana, Tiziano Rosadini e Roberto Cecchini, Presidente e Vicepresidente di Arezzo, illustreranno agli ambulanti la proposta della tassa fissa, l’istituzione del Fondo di Solidarietà ed il lavoro usurante per gli ambulanti.

Interverranno all’Assemblea diversi politici ed onorevoli in carica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli ambulanti e la crisi innescata dalla pandemia: Ana Ugl si riunisce ad Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento