Economia

Altro weekend campale in centro: i locali si preparano. Sette giorni fa c'è stato chi ha finito le scorte di cibo

E’ stato un fine settimana campale, quello scorso, per il centro storico di Arezzo. L’avvio dei mercatini tirolesi in piazza Grande, lo spettacolo con personaggi Disney hanno attirato una folla enorme di visitatori, molti dalla provincia, ma anche...

DISNEY10

E' stato un fine settimana campale, quello scorso, per il centro storico di Arezzo. L'avvio dei mercatini tirolesi in piazza Grande, lo spettacolo con personaggi Disney hanno attirato una folla enorme di visitatori, molti dalla provincia, ma anche molti da altre zone della Toscana e da fuori regione. Un flusso imponente, un muro di folla. E con lunghe code serali in uscita dalla città.

Un successo extra large per l'iniziativa, pur con i disagi della gestione di un numero di visitatori inaspettato.

Sorridono quindi i commercianti, che mai avevano assistito ad un centro storico così frequentato a metà novembre. E addirittura c'è chi sostiene di non aver mai visto tanta gente ad Arezzo da 10 anni a questa parte. C'è chi ha terminato anzitempo le scorte di cibo, chi ha subito un assalto ai servizi igienici. E adesso un altro weekend di fuoco è in partenza: con qualche correttivo sul fronte delle informazioni, le aspettative per negozi e locali del centro aretino sono altissime.

Elena Lucani, Kinghino Corso Italia

Il Mercatino ha portato tanta gente, soprattutto tante famiglie. Più gente da fuori soprattutto dal senese, Città di Castello, Asciano e comuni limitrofi. Abbiamo tenuto aperto tutta la giornata di domenica, ma il successo è stato nel pomeriggio. La scelta di anticipare i Mercatini di una settimana è stata vincente, considerando che era il primo in tutta Italia ad aprire.

Jacopo e Francesca Benetton Intimo Corso Italia

È stato un ottimo week end per noi, confermiamo quindi che gli eventi in centro storico portano benefici. Tantissimi turisti, almeno il 60%, che sono venuti appositamente per il Mercatini e visitare la città. Soprattutto da Roma, Viterbo, Torrita di Siena. Molto positivo anticipare di una settimana, il clima natalizio invoglia la gente a spendere qualcosa di più senza aspettare la tredicesima. Da quando c'è il Mercatino gli affari sono andati in meglio grazie all'ingente flusso di gente che ha portato negli anni. Iniziativa di successo e ben fatta.

Martina, Pull Love Corso Italia

Abbiamo lavorato tanto, soprattutto con le famiglie provenienti da fuori. Abbiamo avuto clienti anche dal nord Italia. Ho lavorato tanto la domenica pomeriggio, i Mercatini vanno assolutamente portati avanti.

Andrea, Ultimo e Capaccioli Corso Italia

Il Mercatino ci ha portato molti più clienti della Fiera dell'Antiquariato. Abbiamo lavorato bene in entrambi in negozi, sia quello più vicino a piazza Grande che quello del Corso basso. Tra i clienti tantissime famiglie e la fascia di età 12 - 18 è quella che ha riscosso maggior successo. Tutti provenienti dall'alto Lazio e Umbria. I mercatini non sono per noi un ostacolo nella vendita, anzi. Inoltre valorizzano il centro storico portando tanta gente. Mai siamo stati aperti la terza domenica di novembre e per noi è stato un successo vero: prima dei mercatini avevamo provato in passato a tenere aperto la domenica, ma l'esperienza fu disastrosa.

Alessio Verdelli, Avant Garde via Madonna del Prato

Molte attività in via Madonna del Prato hanno tenuto chiuso domenica scorsa: errore più grande non poteva essere fatto. Ho lavorato tantissimo, un vero assalto soprattutto di famiglie non aretine ma provenienti dal Lazio e l'Umbria: finivo con un cliente e ne entravano di nuovi in continuazione. Che non vedevo un giro così ad Arezzo erano anni. Dobbiamo ringraziarvi perché questo evento avete acceso prima la città e il risultato si è visto, ottima idea anticipare di una settimana.

Mariella, Teorema del Gusto via de Cenci

Un movimento inaspettato per tante attività. Una bellissima giornata. Tante famiglie con bambini piccoli provenienti da Lazio. Addirittura ci hanno chiamato alcuni clienti per prenotare il prossimo fine settimana. Domenica pomeriggio abbiamo lavorato tantissimo, oltre che al sabato. Tante persone ci hanno detto che l'iniziativa è stata pubblicizzata in maniera fantastica, complimenti.

Roberta Leonardo, Da Quelle Citte via de Cenci

Non pensavo arrivassero così tante persone. Il sabato ho avuto clienti da Roma che hanno dormito qui ad Arezzo perché sapevano dell'inaugurazione della Casa di Babbo Natale. Tanti anche i perugini e i senesi. In genere novembre era il mese più triste dell'anno, ma questa volta c'è stata la scossa.

Patrizia Caffetteria Sandy, via Garibaldi

C'è stata gente sia sabato che domenica. Tantissime famiglie presenti, Sant'Agostino era piena di gente e ha lavorato molto anche il mio collega della Toasteria. Noi la domenica siamo sempre aperti, ma non avevo ricordi di un afflusso del genere.

Andrea Caffè del Teatro, via Guido Monaco.

È stato tutto molto bello, devo fare i complimenti alla Confcommercio. Tantissima gente e nessun tipo di problema da parte nostra. Era pieno di turisti, come mai avevo visto in 10 anni. Davanti al Teatro Petrarca c'era un flusso incredibile, segno che l'evento è stato promosso e pubblicizzato bene. Anche via Piana, davanti a me, ha lavorato tanto ed erano molto contenti.

Marco Grotti, Caffè dei Costanti piazza San Francesco

Abbiamo lavorato tantissimo, ma c'era veramente troppo afflusso. Molta gente che veniva da fuori aveva bisogno dei servizi igienici. Avremmo bisogno di più informazioni (grazie a dei parametri forniti dai tour operator, dagli autobus provenienti da fuori, dalle prenotazioni delle camere negli alberghi) per poterci organizzare col personale e i fornitori. Abbiamo finito tutto e ad un certo punto ho dovuto bloccare l'afflusso cinque o sei volte.

Luigi, Tre Bicchieri piazzetta Sopra i Ponti

La pubblicizzazione dei mercatini ha portato un afflusso di gente incredibile. Anticipare di una settimana l'evento è stato un valore aggiunto. I nostri clienti sono stati soprattutto famiglie, ma nessun pasto veloce. Abbiamo lavorato bene. Noi teniamo aperto sette giorni su sette, ma la domenica a pranzo non avevamo mai visto così tanta gente e per molti, ovviamente, non c'era posto. Nessuna nota negativa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro weekend campale in centro: i locali si preparano. Sette giorni fa c'è stato chi ha finito le scorte di cibo

ArezzoNotizie è in caricamento