Economia

Poste, accordo con Confesercenti per sostenere gli imprenditori della provincia

Gli imprenditori della provincia attivi nei settori del commercio, del turismo, dell’artigianato e dell’industria, potranno beneficiare dei molteplici servizi finanziari e digitali di Poste Italiane

Poste Italiane e Confesercenti hanno firmato un accordo per l’offerta di servizi digitali innovativi a supporto delle piccole e medie imprese associate.
Grazie alla capillarità della rete di Poste Italiane, che nella provincia di Arezzo è presente con 94 uffici postali e al ruolo di Confesercenti, una delle principali associazioni imprenditoriali in Italia, gli imprenditori della provincia attivi nei settori del commercio, del turismo, dell’artigianato e dell’industria, potranno beneficiare dei molteplici servizi finanziari e digitali di Poste Italiane.
Le sedi Confesercenti della provincia di Arezzo sono 5: Arezzo città, Casentino-poppi, Valdarno-Terranuova bracciolini, Valdichiana-Camucia/cortona, Valtiberina-Sansepolcro.
"La necessità di innovazione e rapidità per il mondo dell’impresa, oggi trova una risposta importante nell’intesa Confesercenti-Poste Italiane - ha dichiarato Mario Landini, presidente provinciale dell’associazione dei commercianti per servizi di eccellenza a costi ultra scontati -. La sinergia tra le sedi e gli addetti consentirà di arrivare su tutto il territorio Aretino, per sostenere le aziende a migliorarsi e a stare nel mercato".
Le piccole e medie imprese di Arezzo avranno la possibilità di gestire facilmente gli incassi tramite le innovative modalità di pagamento “PostePay Tandem - Pos Fisico e Mobile Pos e Codice Postepay”, il servizio di incasso digitale per accettare pagamenti sia nel punto vendita che a distanza senza bisogno di dotarsi di Pos tradizionale. Inoltre sarà garantito a tutti gli aderenti un servizio di consulenza finanziaria per le persone fisiche. Ulteriore opportunità prevista dall’accordo di Poste Italiane è infatti l’adesione all’offerta Poste Premium che aiuta gli imprenditori a gestire esigenze specifiche per il proprio patrimonio personale

grazie ai servizi: Consulente Premium, Reportistica Avanzata, Piattaforma evoluta, Gamma prodotti estesa e selezionata, Passaggio generazionale e check up immobiliare, Service desk dedicato, Premium Family.
L’accordo avrà durata di 24 mesi e ribadisce il ruolo cruciale di Poste Italiane a sostegno delle piccole e medie imprese del territorio nella fase di ripartenza dell’economia del Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste, accordo con Confesercenti per sostenere gli imprenditori della provincia

ArezzoNotizie è in caricamento