Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Lo sciopero all'Abb, "la cessione del solare, non alla luce del sole". La vertenza verso Regione e Ministero

Oggi la manifestazione dei lavoratori a Terranuova Bracciolini

Grande partecipazione oggi pomeriggio allo sciopero dei lavoratori della Abb che di punto in bianco, o per meglio dire, al buio, si sono visti cedere il settore del solare del quale si occupano, nello stabilimento di Terranuova Bracciolini, alla Fimer spa, azienda lombarda che si occupa di inverter.

"Colpo o eclissi", "Non vogliamo rimanere al buio" i messaggi che sono apparsi negli striscioni che hanno aperto il corteo dei lavoratori.

C'è forte preoccupazione per la tenuta occupazionale e per le garanzie future, soprattutto visto che i sindacati e i rappresentanti dei lavoratori sono stati tenuti all'oscuro delle trattative per la cessione e dei suoi contenuti.

Cgil e gli altri sindacati coinvolti sono intenzionati a portare questa vertenza a livello regionale e nazionale. Un caso questo che rischia di intaccare il tessuto economico del territorio aretino in settore strategico come quello del solare. Regione e Ministero saranno presto chiamati ad occuparsene.

I sindacati: "Noi all'oscuro di tutto"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sciopero all'Abb, "la cessione del solare, non alla luce del sole". La vertenza verso Regione e Ministero

ArezzoNotizie è in caricamento