menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mille euro per chi apre una nuova attività, 2mila per i giovani. Importi raddoppiati in zona Porta Romana

L'avviso contenente tutti i dettagli del contributo messo a disposizione, compreso i soggetti beneficiari, i requisiti e i limiti, le attività escluse, le scadenze e le modalità di presentazione della domanda ed il modulo di domanda, sono pubblicati nella sezione 'avvisi' del sito del Comune

Il Comune di Castiglion Fiorentino eroga un contributo economico per le nuove attività "con particolare tutela per l’imprenditoria giovanile e per la zona di Porta Romana", spiega una nota dell'amministrazione. Il fondo complessivo messo a disposizione ammonta a 20mila euro. Il contributo destinato a ogni nuova singola impresa è di 1.000 euro elevato a 2.000 per le imprese giovanili ed è raddoppiato per le unità locali nella zona di Porta Romana. "I destinatari del contributo sono le attività  esercenti a far data dall'11/01/2021 e sino al 31/03/2021. Le attività devono essere ex novo e non prosecuzione di attività precedenti".

 “L’amministrazione si schiera a fianco delle nuove imprese", dice Beatrice Berti, il consigliere comunale che si occupa di Politiche Giovanili.  L'avviso contenente tutti i dettagli del contributo messo a disposizione, compreso i soggetti beneficiari, i requisiti e i limiti, le attività escluse, le scadenze e le modalità di presentazione della domanda ed il modulo di domanda, sono pubblicati nella sezione 'avvisi' del sito del Comune.

“Complessivamente abbiamo stanziato 60 mila euro di cui 40 mila a sostegno delle attività esistenti e 20 mila per incentivare  l'insediamento e la permanenza di alcune tipologie di nuove attività nel nostro territorio comunale. Nel segno della ripartenza per la nostra città abbiamo, quindi, avuto una particolare tutela per l’imprenditoria giovanile e per il quartiere di Porta Romana. Nell’ultimo periodo hanno alzato le saracinesche ben 7 attività tra cui una bottega d’arte proprio a Porta Romana. Sotto il segno dell’ottimismo per una veloce ripartenza vogliamo aprire questo 2021 affinché questo brutto periodo diventi al più presto solo un ricordo” conclude Francesca Sebastiani, assessore alle Attività Produttive.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento