Mercoledì, 17 Luglio 2024

Uova al pomodoro: divinamente deliziose

Una ricetta semplicissima che riporta alla memoria i piatti semplici della tradizione contadina

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    20 minuti
  • Dosi

    4 persone
  • 8 uova
  • sale
  • olio di oliva
  • 15 pomodori maturi
  • pepe

Procedimento

Tagliat i pomodori a pezzi grossolati e metteli a cuocere in una padella con l'olio caldo. Appena la polpa sarà sfatta, aggiungete le uova cercando di distanziarle bene l’una dall’altra. Successivamente iniziate a girare lentamente con un mestolo di legno facendo ben amalgamare le uova ai pomodori durante la cottura. Portare l’uovo al livello di cottura gradito e cospargere con una macinata di pepe nero.

La ricetta

Tra le ricette più buone del mondo (a mio gusto) c'è quella delle uova al pomodoro. Una pietanza deliziosa che unisce robustezza e cremosità in un unico boccone. Anche in questo caso, come in molte altre ricette dell'Aretino, non vengono richieste particolari abilità per preparare questo favoloso piatto unico. Un buon pomodoro maturo (o della conserva della nonna), delle uova fresche, sale, pepe e olio. Un mix che trasforma la pietanza in poesia per il palato. Unica raccomandazione: preferite materie prime genuine e del territorio.

ClaFa

Un calice in abbinamento

Le caratteristiche principali del piatto sono la tendenza dolce di uovo e pomodoro, e grassezza, oltre a una percettibile tendenza acida, dovuta al pomodoro. In questo caso non si sbaglia con un ottimo bianco lucchese, come il Montecarlo Bianco Doc, con una base di trebbiano (fino al 60%) e la restante parte che può essere composta da vari vitigni, autoctoni o internazionali (semillon, pinot grigio, pinot blanc, vermentino, sauvignon blanc, roussanne). Le grandi freschezza e sapidità nel calice possono esaltare il carattere della preparazione.

Mat.Cial. 

Tra le ricette più buone del mondo (a mio gusto) c'è quella delle uova al pomodoro. Una pietanza deliziosa che unisce robustezza e cremosità in un unico boccone. Anche in questo caso, come in molte altre ricette dell'Aretino, non vengono richieste particolari abilità per preparare questo favoloso piatto unico. Un buon pomodoro maturo (o della conserva della nonna), delle uova fresche, sale, pepe e olio. Un mix che trasforma la pietanza in poesia per il palato. Unica raccomandazione: preferite materie prime genuine e del territorio.

ClaFa

Un calice in abbinamento

Le caratteristiche principali del piatto sono la tendenza dolce di uovo e pomodoro, e grassezza, oltre a una percettibile tendenza acida, dovuta al pomodoro. In questo caso non si sbaglia con un ottimo bianco lucchese, come il Montecarlo Bianco Doc, con una base di trebbiano (fino al 60%) e la restante parte che può essere composta da vari vitigni, autoctoni o internazionali (semillon, pinot grigio, pinot blanc, vermentino, sauvignon blanc, roussanne). Le grandi freschezza e sapidità nel calice possono esaltare il carattere della preparazione.

Mat.Cial. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uova al pomodoro: divinamente deliziose
ArezzoNotizie è in caricamento