Panzanella, la ricetta originale

  • Categoria

    Antipasto
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    20'

Un piatto rustico, molto saporito e facile da preparare della tradizione toscana e aretina. E' una ricetta estiva, fatta col pane raffermo messo in ammollo, che può essere, però, gustata come antipasto o piatto unico in ogni periodo dell’anno

La ricetta

Toscano

La panzanella o "pan mollo" è un piatto della tipico della cucina aretina che spesso viene associato all'estate, ma che è possibile gustare in ogni periodo dell'anno, a volte come antipasto. Un piatto povero che alla sua base ha l'utilizzo del pane raffermo.

Preparazione

Sbucciate e tagliate la cipolla a fettine sottili, quindi mettetela in ammollo in una ciotolina con dell’acqua e un cucchiaio di aceto di vino bianco, per almeno due ore. Sbucciate quindi il cetriolo.

Prendete il pane e mettetelo in un contenitore immergendolo nell'acqua con un po' di aceto. Una volta che si sarà ammorbidito potrebbe essere necessario strizzarlo per eliminare l'acqua in eccesso.
Disponetelo in una zuppiera sbriciolandolo con le mani.

Aggiungete cipollapomodoro e cetriolo. Amalgamate il tutto con i condimenti sale, pepe e aceto. Il tutto ovviamente quanto basta in base al vostro gusto.

Lasciate riposare in frigorifero per almeno un'ora facendo insaporire ulteriormente il tutto.
Toglietela dal frigorifero un quarto d'ora prima di metterla in tavola.
Buon appetito!

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento