Tortelli di patate: il primo piatto che manda tutti al tappeto ma col sorriso

  • Categoria

    Primo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    2 ore
  • Dosi

    6 persone

Uno dei pilastri della cucina casalinga del Casentino. Un primo piatto super goloso e adatto ad ogni occasione

La ricetta

Italiano

Uova, farina, patate e tanta, tanta, fame. Gli ingredienti, almeno quelli principali, per creare il perfetto tortello di patate ci sono tutti. Se c'è un modo per iniziare bene il pasto è proprio farsi una generosa dose di questi meravigliosi e goduriosi ravioloni. Belli, buoni e delicati come la terra da dove provengono: il Casentino.
Un piatto delizioso che affonda le proprie radici in una tradizione lunga e tortuosa che conta contaminazioni romagnole, emiliane e fiorentine. Il tortello di patate nasce come alimento povero dove il ripieno è affidato alle patate, tubero particolarmente utilizzato (dopo la scoperta dell'America ovviamente) da ogni famiglia contadina dell'Aretino. Una valida alternativa alle castagne che, nella zona delle foreste casentinesi, non facevano sentire la loro mancanza e rappresentavano la base dell'alimentazione quotidiana. Nella ricetta che riproponiamo di seguito troverete l'aggiunta anche di un piccolo quantitativo di pancetta. Una licenza poetica di mia nonna, nata e cresciuta in questa valle magica. 

(ClaFa)

Un calice in abbinamento

La caratteristica principe del piatto è la tendenza dolce, cui si aggiunge una certa grassezza. Abbiamo bisogno di un vino che esprima una buona aromaticità, specialmente nel condimento con funghi. Che abbia una grande spalla acida e una certa sapidità. Quel che cerchiamo è possibile trovarlo vicino al mare: l’Ansonica Costa dell’Argentario risponde egregiamente con burro e funghi. Il condimento al sugo potrebbe richiedere un po’ di tannino per via dell’untuosità: possiamo cercare un vino rosato costiero, ad esempio un Maremma Doc Rosato a base Sangiovese.

(Matt.Cial)

Preparazione

Preparare la pasta con la farina, 2 uova, acqua e sale, modellare una palla di pasta e lasciarla riposare. Lessare le patate, sbucciatele e passatele con il passatutto o lo schiaccia patate. Far rosolare in pentola, in 6 cucchiai d'olio, la pancetta tritata fine, l'aglio e un po' di rosmarino. Quando l'aglio comincia a imbiondire toglierlo, insieme al rosmarino. Unire la pancetta e l'olio alle patate in una zuppiera. Aggiungere 2 uova, 4 cucchiai di parmigiano, noce moscata, sale e pepe. Mescolare bene e lasciar riposare. Confezionate i tortelli mettendo l'impasto a cucchiaini giustamente distanziati sopra strisce di sfoglia e coprite il tutto con altrettante strisce di uguale dimensione. Pressate delicatamente e chiudeteli sigillando il bordo con una forchetta. Lessate i tortelli in abbondante acqua salata e conditeli con un sugo a vostra scelta. 
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento