rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022

Carnevale tra tradizione e dolcezza: la ricetta della Schiacciata alla Fiorentina

La tradizione vuole che sia preparata solo durante il periodo di Carnevale e che sia decorata con un giglio, simbolo di Firenze

  • Categoria

    Dessert
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    60 minuti
  • 300 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 100 gr di burro (o strutto)
  • 1 bustina di vaniglina
  • 1 bustina di lievito in polvere (o di birra)
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 arancia
  • Zucchero vanigliato
  • Un pizzico di sale
  • Un po’ di latte

Procedimento

Sbattete l'uova con lo zucchero ed aggiungete il burro fuso, la vaniglina, il lievito, il succo d'arancia e la sua scorza grattugiata, un po' di latte e un pizzico di sale fino ad avere un composto cremoso. Unire la farina setacciata, imburrare e infarinare una teglia rettangolare non troppo grande in cui versare il composto: infine, mettere in forno a 180° per circa mezz’ora. La schiacciata sarà pronta quando alla prova dello stecchino questo risulterà completamente asciutto. Lasciare intiepidire e spolverare con zucchero a velo.

La ricetta

È la regina del Carnevale sulle tavole della Toscana e in particolare di Firenze: un dolce squisito e amatissimo, che potete trovare anche nelle migliori pasticcerie di Firenze anche in versione ripiena. Ecco la ricetta classica, da preparare nel periodo del Carnevale, della Schiacciata alla fiorentina.

Un calice in abbinamento

Un dolce nobile che, specialmente nella versione farcita, merita un abbinamento di livello. Ad esempio con un grande spumante dolce italiano: un metodo classico Recioto di Gambellara Docg, bollicina dolce veneta a base di uve garganega. Ottima persistenza, variegato bouquet, vena acida intrigante.

Mat.Cial.

È la regina del Carnevale sulle tavole della Toscana e in particolare di Firenze: un dolce squisito e amatissimo, che potete trovare anche nelle migliori pasticcerie di Firenze anche in versione ripiena. Ecco la ricetta classica, da preparare nel periodo del Carnevale, della Schiacciata alla fiorentina.

Un calice in abbinamento

Un dolce nobile che, specialmente nella versione farcita, merita un abbinamento di livello. Ad esempio con un grande spumante dolce italiano: un metodo classico Recioto di Gambellara Docg, bollicina dolce veneta a base di uve garganega. Ottima persistenza, variegato bouquet, vena acida intrigante.

Mat.Cial.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale tra tradizione e dolcezza: la ricetta della Schiacciata alla Fiorentina

ArezzoNotizie è in caricamento