rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024

I panigacci: la ricetta di un "pane" di confine

Come preparare a casa i panigacci, prodotto tipo della Lunigiana

  • Categoria

    Antipasto
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    30 minuti
  • Dosi

    10 persone

Per l'impasto:

  • 600 grammi di farina
  • 1 l di acqua
  • 10 g di sale


Per la farcitura:

  • 50 grammi di prosciutto crudo
  • 50 grammi di prosciutto cotto
  • 50 grammi di speck
  • una confezione di Certosa da 165 g

Procedimento

Mescolate in una ciotola la farina con il sale. Aggiungete poco alla volta l'acqua continuando a mescolare gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Sul fuoco fate scaldare il testo o, in alternativa, una pentola antiaderente. Una volta ben calda versatevi un mestolo di pastella. Cuocete per 5 minuti avendo cura di capovolgere il panigaccio. Terminata la pastella disponete i panigacci su una teglia rivestita di carta forno e spalmate sulla superficie un abbondante strato di formaggio. Infornate per un paio di minuti in modalità grill, poi servite i panigacci su un piatto da portata accompagnandoli con un tagliere di salumi con prosciutto crudo, prosciutto cotto e speck.

La ricetta

A prima vista c'è chi potrebbe confonderli con delle piadine o delle focacce. Ma di fatto i panigacci sono un prodotto della tradizione gastronomica della Lunigiana, da sempre terra toscana di confine, dal grande carattere e dalla forte connotazione territoriale. Cotti in apposite teglie, dette testi, sono l'ideale per assaporare al meglio formaggi freschi e salumi del luogo. Tre ingredienti che miscelati danno vita a un prodotto di grande eccellenza.

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 600 grammi di farina
  • 1 l di acqua
  • 10 g di sale


Per la farcitura:

  • 50 grammi di prosciutto crudo
  • 50 grammi di prosciutto cotto
  • 50 grammi di speck
  • formaggio spalmabile

Preparazione

Mescolate in una ciotola la farina con il sale. Aggiungete poco alla volta l'acqua continuando a mescolare gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Sul fuoco fate scaldare il testo o, in alternativa, una pentola antiaderente. Una volta ben calda versatevi un mestolo di pastella. Cuocete per 5 minuti avendo cura di capovolgere il panigaccio. Terminata la pastella disponete i panigacci su una teglia rivestita di carta forno e spalmate sulla superficie un abbondante strato di formaggio. Infornate per un paio di minuti in modalità grill, poi servite i panigacci su un piatto da portata accompagnandoli con un tagliere di salumi con prosciutto crudo, prosciutto cotto e speck.

A prima vista c'è chi potrebbe confonderli con delle piadine o delle focacce. Ma di fatto i panigacci sono un prodotto della tradizione gastronomica della Lunigiana, da sempre terra toscana di confine, dal grande carattere e dalla forte connotazione territoriale. Cotti in apposite teglie, dette testi, sono l'ideale per assaporare al meglio formaggi freschi e salumi del luogo. Tre ingredienti che miscelati danno vita a un prodotto di grande eccellenza.

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 600 grammi di farina
  • 1 l di acqua
  • 10 g di sale


Per la farcitura:

  • 50 grammi di prosciutto crudo
  • 50 grammi di prosciutto cotto
  • 50 grammi di speck
  • formaggio spalmabile

Preparazione

Mescolate in una ciotola la farina con il sale. Aggiungete poco alla volta l'acqua continuando a mescolare gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Sul fuoco fate scaldare il testo o, in alternativa, una pentola antiaderente. Una volta ben calda versatevi un mestolo di pastella. Cuocete per 5 minuti avendo cura di capovolgere il panigaccio. Terminata la pastella disponete i panigacci su una teglia rivestita di carta forno e spalmate sulla superficie un abbondante strato di formaggio. Infornate per un paio di minuti in modalità grill, poi servite i panigacci su un piatto da portata accompagnandoli con un tagliere di salumi con prosciutto crudo, prosciutto cotto e speck.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I panigacci: la ricetta di un "pane" di confine

ArezzoNotizie è in caricamento