Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Gli punta un coltello contro e cerca di colpirli. Volontari della Misericordi aggrediti durante il servizio

La confraternita esprime attraverso i social "la più profonda solidarietà agli operatori che, intervenuti in un soccorso, sono stati fatti oggetto di un grave episodio di aggressione fisica da parte di persona armata"

Sono stati minacciati e rincorsi da una persona che brandiva in mano un coltello da cucina. Attimi di vero e proprio panico quelli vissuti da due mebri della Misericordia di Arezzo i quali, durante un servizio, si sono trovati ad essere protagonisti di un episodio decisamente rocambolesco. L'accaduto è quello reso noto dalla confraternita stessa attraverso social. Nella serata del 9 agosto, un equipaggio a bordo di un'ambulanza è stato inviato in risposta ad un "codice psichiatrico" presso l'abitazione di un cittadino.

"All’arrivo sul posto - scirvono dalla Misericordia - la persona, già in stato di agitazione psicomotoria, ha dato del tutto in escandescenze, inseguendo i due soccorritori nel tentativo di colpirli con una coltella da cucina. Fortunatamente le conseguenze sono solo di carattere materiale visto che l'unica ad essere danneggiata è stata la carrozzeria dell'ambulanza colpita dal paziente. I nostri operatori invece, sono riusciti a rimanere illesi rifugiandosi proprio a bordo dell'automezzo sanitario. Grazie all’intervento delle forze dell’ordine è stato poi possibile tranquillizzare il paziente e trasferirlo al pronto soccorso dell’ospedale di Arezzo. Tutta la Misericordia di Arezzo si stringe intorno ai due giovani soccorritori per l’increscioso accaduto nella consapevolezza che il loro ruolo già così delicato e complesso da svolgere, oggigiorno possa purtroppo comportare anche questo genere di rischi. Un abbraccio fraterno dal governatore  Pier Luigi Rossi a nome di tutte le componenti della Misericordia di Arezzo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli punta un coltello contro e cerca di colpirli. Volontari della Misericordi aggrediti durante il servizio
ArezzoNotizie è in caricamento